fbpx
NewsTech

Intel vuole riconquistare il segmento dei chip da Apple

In un nuovo episodio di Axios su HBO, condiviso da MarketWatch, il CEO di Intel Pat Gelsinger ha avuto un’interessante chiacchierata con la chief technology di Axios, Ina Fried, per discutere di vari argomenti, tra cui il passaggio di Apple ai propri chip di silicio, progettati su misura attraverso per la nuova linea di Mac. Il CEO avrebbe intenzione di diventare leader di settore, producendo chip migliori di Apple.

Intel vuole vincere la guerra dei chip contro Apple

Alla domanda se Intel abbia rinunciato all’idea del Mac alimentato dai processori Intel, Gelsinger ha affermato che la compagnia spera di riconquistare questo segmento del business di Apple nel corso del tempo superando il colosso di Cupertino nella produzione di chip. Nell’intervista, Gelsinger ha riconosciuto gli “inciampi” di Intel e ha affermato che la società “lotterà duramente” per riconquistare il suo segmento di mercato da Apple producendo chip migliori.

“Non mi sono mai arreso all’idea che qualcosa non funzioni sui chip Intel. Visti i nostri inciampi passati Apple ha stabilito di essere in grado di fare chip migliori dei nostri. E, hanno fatto un ottimo lavoro. Quindi quello che dobbiamo fare ora è creare un chip migliore di quello che possono fare loro. Spero di riconquistare questa parte della loro attività, così come molte altri segmenti di mercato, nel tempo. E nel frattempo, devo assicurarmi che i nostri prodotti siano migliori dei loro, che il mio ecosistema sia più aperto e vivace del loro e di creare motivi più convincenti per gli sviluppatori e gli utenti per scegliere prodotti basati su Intel”.

Nel giugno 2020, Apple ha annunciato che sarebbe passata ai propri chip di silicio progettati su misura, promettendo prestazioni d’eccellenza e grafica migliorata. Il passaggio al silicio di Apple è iniziato con il chip M1 nel MacBook Air e la compagnia ha affermato che la transizione richiederà circa due anni per essere completata.

Intel ha molto da recuperare se mira a surclassare il chip in silicio Apple, dato che diverse analisi hanno dimostrato che il MacBook Air con un chip M1 con un prezzo iniziale di $ 999 supera in prestazioni un MacBook Pro da 16 pollici basato su Intel, disponibile al prezzo di $ 2.999.

Offerta
Nuovo Apple AirPods Max - Celeste
  • Driver dinamico progettato da Apple per un suono ad alta fedeltà
  • Cancellazione attiva del rumore per bloccare i rumori esterni e immergerti totalmente nella musica
  • Modalità Trasparenza per ascoltare il mondo intorno a te

Francesco Castiglioni

Incallito videogiocatore, appassionato soprattutto di Souls e Monster Hunter, nonché divoratore di anime e manga. Scrivere di videogiochi è la mia vocazione e la porto avanti sia qui su Tech Princess che sul mio canale YouTube.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button