fbpx
MotoriNews

Grande successo per la prima tappa di Extreme E

La competizione prevede altre quattro tappe

La prima tappa di Extreme E, il nuovo campionato off-road tra SUV elettrici, andata in scena nel deserto dell’Arabia Saudita si conclude con la vittoria del team Rosberg X Racing. La competizione registra il grande successo del primo appuntamento del campionato che, in calendario, prevede altri quattro week end nel corso dei prossimi mesi.

I risultati della prima tappa di Extreme E

Il team Rosberg X Racing ha conquistato la prima posizione della classifica della nuova competizione off road tra SUV elettrici, Extreme E. La prima tappa, svoltasi nel deserto dell’Arabia Saudita, è stata un successo. Il team composto dai piloti Johan Kristoffersson e Molly Taylor ha preceduto il team X44 composto da Sébastien Loeb e Cristina Gutiérrez.

Ecco la classifica generale al termine del primo appuntamento:

  • 1° Rosberg X Racing (Johan Kristoffersson / Molly Taylor) 35 punti
  • 2° X44 (Sébastien Loeb / Cristina Gutiérrez) 30 punti
  • 3° Andretti United (Timmy Hansen / Catie Munnings) 28 punti
  • 4° ACCIONA | Sainz XE Team (Carlos Sainz / Laia Sanz) 26 punti
  • 5° Hispano Suiza XITE Energy Team (Oliver Bennett / Christine Giampaoli Zonca) 20 punti
  • 6° JBXE (Jenson Button / Mikaela Åhlin-Kottulinsky) 17 punti
  • 7° ABT Cupra XE (Mattias Ekström / Claudia Hürtgen) 13 punti
  • 8° Segi TV Chip Ganassi Racing (Kyle LeDuc / Sara Price) 12 punti
  • 9° Veloce Racing (Stéphane Sarrazin / Jamie Chadwick) 8 punti

In calendario, ci sono altre quattro tappe per la prima stagione di Extreme E. Il prossimo appuntamento è fissato per il 29 e 30 maggio a Dakar, in Senegal. Successivamente la competizione arriverà a Kangerlussuag, in Groelandia, il 28 e 29 agosto e poi a Santarem, in Brasile, il 23 e 24 ottobre. Chiusura prevista a Ushuaia, Terra del Fuoco, l’11 e 12 dicembre.

Il commento di Continental

Continental è Founding Partner e fornitore ufficiale di pneumatici della competizione. La nota azienda ha realizzato il CrossContact Extreme E, uno pneumatico pensato per adattarsi ai terreni difficili di questa particolare e inedita competizione. In merito al debutto, Sandra Roslan, responsabile del progetto Extreme E per Continental, sottolinea:

Siamo rimasti sbalorditi dalle gare e dalle immagini mozzafiato e, naturalmente, siamo soddisfatti delle prestazioni degli pneumatici che i nostri ingegneri hanno sviluppato appositamente per i nove team. Il CrossContact Extreme E ha funzionato in modo eccezionale affrontando con ottime performance anche le difficili condizioni del deserto.

80 chilometri a Dakar
  • De Paoli, Franco (Author)

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button