fbpx
fase-2-biciclette-negozi-ancma

È tempo di riaprire i negozi di biciclette
L'Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori lancia un appello al Governo


I negozi di biciclette devono riaprire al più presto. Questo è quanto sostiene Confindustria ANCMA, ovvero l’Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori, che lancia un appello al Governo sul tema. Si tratta di una decisione che è importante prendere al più presto e che al momento non è prevista dal Dpcm. Niente negozi di biciclette aperti per la Fase 2 quindi e questo potrebbe essere presto un problema.

I negozi di biciclette non riaprono nella Fase 2, l’appello di ANCMA

Uno dei primi problemi evidenziati dall’Associazione riguarda proprio la mobilità della ripartenza. Senza una riapertura dei negozi di biciclette nella Fase 2 sarà impossibile immaginare gli spostamenti su due ruote quando sarà il momento di riprendere l’attività, rendendo più ripida la strada per la diffusione di questi veicoli.

Ci chiediamo come sia possibile immaginare una mobilità della ripartenza contraddistinta da un maggiore ricorso all’utilizzo delle due ruote con i negozi di biciclette ancora chiusi“.

Secondo ANCMA si tratta di una decisione che contrasta gli atteggiamenti tenuti fino a questo momento dalle istituzioni. La promozione degli spostamenti su due ruote sembra essere una priorità nei tavoli di lavoro, ma poi nei fatti incontra ostacoli difficili da aggirare:

Da giorni partecipiamo a tavoli e leggiamo dichiarazioni di rappresentanti delle istituzioni a livello nazionale e locale che annunciano incentivi e sottolineano il protagonismo delle due ruote, ma la pianificazione della mobilità urbana in questa direzione non può non considerare che una rete nazionale di oltre 2500 negozi che può offrire un servizio ai cittadini, anche adottando iniziative commerciali ad hoc per la situazione sanitaria, abbia ancora la saracinesca abbassata: è irrazionale“.

L’Associazione conclude evidenziando come tante città debbano ancora adattarsi per rendere la vita dei ciclisti e per questo è importante riaprire i negozi dedicati:

Di fronte a un ragionevole aumento dell’utilizzo delle due ruote la conformazione urbana di molte città suggerisce di non dimenticare il tema dalla sicurezza di ciclisti e motociclisti. Non solo sarà indispensabile fare appello ai cittadini di adottare comportamenti rigorosi e ancora più responsabili, ma anche permettere loro di comperare dotazioni di sicurezza, caschi, caschetti e abbigliamento protettivo con più facilità. Per questo chiediamo nuovamente a nome di tutto il settore di riaprire i negozi di biciclette il prima possibile e auspicabilmente di prevedere forme di defiscalizzazione per l’acquisto di materiale protettivo e altri dispositivi di sicurezza come luci, pettorine e riflettori“.

Moma Bikes Town, Bicicletta di Città 26”, Shimano 6v,...
  • Telaio hi ten
  • Cambio shimano tz-50 6 velocità
  • Comando del cambio shimano revoshift Rs35

Team di redazione

author-publish-post-icon
L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link