fbpx
NewsSpettacoli

Il trailer del nuovo film di Studio Ghibli segna una svolta importante

Il nuovo film di animazione di Goro introduce il supporto dei computer nella produzione

Il primo trailer dell’ultimo film di Studio Ghibli rappresenta un distanziamento audace dallo stile a cui ci ha abituati lo studio di animazione. Prodotto da Goro, il figlio di Hayao Miyazaki, Earwig e la Strega è basato su una novella di Diana Wynne Jones. E per l’occasione, invece della tradizionale animazione, Goro si è rivolto ad una produzione supportata dal computer. Una vera e propria novità, che potrebbe sconvolgere gli appassionati di Miyazaki oppure generare incredibili aspettative. Ma scopriamone qualcosa di più.

Studio Ghibli: arriva una svolta nella produzione

Come si evince dal titolo – Earwig e la strega -, il nuovo film di Studio Ghibli segue le vicende di una bambina di dieci anni cresciuta nell’Inghilterra del 1990, che scopre di essere figlia di una strega. E solo quando viene adottata da una strana coppia, la piccola comincia a capire di avere dei poteri magici. Questa, a grandi linee, è la trama del film che doveva essere presentato in anteprima al Festival di Cannes. Sfortunatamente, a causa dell’emergenza Covid-19, la presentazione è stata posticipata. Per la prima volta, infatti, Earwig e la strega sarà presentato in Giappone il prossimo 30 Dicembre.

Il trailer, che circola già in Rete, ci ha dato la possibilità di vedere in anteprima come sarà davvero la produzione di Goro. Abbiamo già anticipato che questo film rappresenta una svolta per Studio Ghibli, che per la prima volta ricorre alla produzione supportata da computer anziché alla semplice animazione. Ma i tempi stanno cambiando, e forse Goro vuole soltanto adeguarsi. Chissà cosa dovremmo aspettarsi dall’altra produzione su cui lo studio sta lavorando, How do you live?, che sembra aver addirittura smosso Miyazaki dalla pensione. Vedere lavorare insieme padre e figlio potrebbe essere molto interessante per avere l’occasione di vedere un giusto mix tra tradizione e modernità. E voi non siete curiosi?

COLLEZIONE STUDIO GHIBLI: Miyazaki...
  • Audience Rating: Non valutato

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button