fbpx
AttualitàCulturaNews

Il Garante privacy dice no alla “discriminazione da algoritmo”

Una piattaforma del gruppo Glovo multata per 2,6 milioni di euro per l'assegnazione degli ordini

Il Garante della privacy ha multato per 2,6 milioni di euro la società Foodinho, controllata dal gruppo GlovoApp23. Inoltre l’applicazione dovrà modificare gli algoritmi di assegnazione degli ordini, per evitare la “discriminazione da algoritmo” quando assegna i lavori.

Il Garante contro Foodinho: non si discrimina con l’AI

Il Garante per la privacy ha voluto vederci chiaro nel modo in cui questi servizi di consegna del cibo a domicilio gestiscono il lavoro. L’istruttoria ha riguardato il modo in cui Foodinho, società italiana del gruppo Glovo, gestisce i propri rider. Il Garante ha trovato parecchie violazioni delle normative sulla privacy, dello statuto dei lavoratori e della recente normativa sui lavoratori delle piattaforme digitale. E lo ha fatto lavorando a stretto contatto con il Garante spagnolo, per controllare anche la capogruppo GlovoApp23.

foodinho rider garante della privacy-min

La società non aveva informato adeguatamente i lavoratori rispetto al funzionamento del sistema e non assicurava la correttezza degli algoritmi che giudicano i rider e assegnano i lavori. Inoltre, i rider non potevano ricorrere all’intervento umano nel caso volessero contestare alcune decisioni. Qualcosa che secondo il Garante viola i diritti di chi lavora con questa piattaforma.

Secondo il Garante della privacy Foodinho dovrebbe verificare l’esattezza del punteggio assegnato, che prevede diversi aspetti. Dai tempi di consegna previsti fino al livello di ricarica del dispositivo utilizzato. Il Garante chiede di verificare la pertinenza di alcune di queste misure, giudicate discriminatorie. Questo dovrebbe “minimizzare il rischio di errori e di distorsioni che potrebbero, ad esempio, portare alla limitazione delle consegne assegnate a ciascun rider o all’esclusione stessa dalla piattaforma.”

La multa è stata commissionata tenendo conto dei circa 19 mila rider di Foodinho impiegati in Italia. Il Garante ha concesso 60 di tempo per avviare le procedure di modifica dell’algoritmo e 90 giorni per completarli. Potete trovare nel dettaglio le motivazioni del Garante a questo indirizzo.

Bestseller No. 1
Samsung Galaxy M12 Smartphone Android 11 Display da 6,5...
  • Display smartphone Infinity-V 6,5 pollici²: la tecnologia HD+ ti regala un’esperienza visiva di livello superiore
  • Telefono cellulare dal design raffinato: grazie alle curve morbide e alle micro fantasie, il Galaxy M12 offre una presa...
  • Sistema Quad Camera: dai sfogo alla tua creatività con la fotocamera principale da 48MP dello smartphone Android....
Source
Garante della Privacy

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button