fbpx

Tyler "Ninja" Blevins è un popolare streamer che ha ottenuto non poco successo trasmettendo le sue partite di Fortnite, intrattenendo milioni di utenti con le sue spettacolari giocate. Il talentuoso giocatore 26enne ha recentemente dichiarato ai microfoni di CNBC di guadagnare la sconcertante cifra di 500,000 dollari ogni mese, grazie ai ricavi delle trasmissioni di Twitch e dei video pubblicati sul suo canale YouTube.

La storia di Ninja, il pro player "milionario" di Fortnite

Durante la trasmissione andata in onda su CNBC, i giornalisti hanno rivolto una serie di domande a Blevins in merito alla sua peculiare professione e ai relativi guadagni. Senza peli sulla lingua, Ninja ha svelato che il suo generoso "stipendio mensile" proviene principalmente dal suo canale Twitch, che conta al momento la cifra record di 3.7 milioni di utenti abbonati – ricordiamo che ogni abbonamento mensile costa 4.99$.

In particolare, il ragazzo ha ammesso di aver tratto grandi benefici dalla recente collaborazione tra Amazon e Epic Games – sviluppatore dello sparatutto battle royale – che fornisce contenuti bonus di Fortnite agli utenti iscritti a Twitch Prime. Altra fonte di guadagno per Blevins è rappresentata dal suo canale YouTube, dove il giocatore – ex pro player di Halo – intrattiene la bellezza di 5 milioni di utenti con i video delle sue partite.

Parlando delle sue prime imprese da giocatore professionista, Ninja ha raccontato ai giornalisti di aver continuato a lavorare e a studiare al college dedicandosi, allo stesso tempo, alle competizioni e alle trasmissioni delle sue sessioni di Halo. Oggi, con i ghiotti guadagni ricavati da Twitch e YouTube, Tyler Blevins ha fatto grossi investimenti in alcune organizzazioni di beneficenza, con il supporto della moglie.


Like it? Share with your friends!

What's Your Reaction?

Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Amore Amore
0
Amore
Paura Paura
0
Paura
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Pasquale Fusco

author-publish-post-icon
A metà strada tra un nerd e un geek, appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e hi-tech. Scrivo di questo e molto altro ancora, cercando di dare un senso alla mia laurea in Scienze della Comunicazione e alla mia collezione di Funko Pop.