fbpx
FeaturedGadgetLifestyleNewsTech

I gadget tecnologici più curiosi e strani del CES 2021

Scopriamo quali sono i prodotti tech che hanno conquistato la fiera di Las Vegas

La tecnologia ci stupisce sempre di più e l’ultima edizione del CES 2021 ci ha mostrato gadget tecnologici che hanno superato ogni aspettativa. Le novità tecnologiche sono state tante e molto interessanti. Per questo motivo oggi andremo alla scoperta dei cinque gadget tecnologici più strani in circolazione.

I gadget tecnologici da avere assolutamente

ninu perfumeIl CES è il Consumer Electronics Show, una fiera dedicata all’elettronica di consumo nata nel 1967. Ogni anno la manifestazione si tiene nella città di Las Vegas consentendo agli addetti ai lavori di scoprire quali prodotti arriveranno sul mercato e quali saranno i trend che influenzeranno la tecnologia in uscita nei prossimi 12 mesi.

Quest’anno si è tenuta la prima edizione completamente online ma questo non ha impedito a start-up e lavoratori di presentare le loro meravigliose novità tecnologiche del 2021.

Uno dei gadget tech più strani presentati all’evento di Las Vegas riguarda un profumo smart. Esatto signori miei, avete capito bene: con Ninu, al CES 2021, il profumo è diventato smart. Si tratta del primo gadget hi tech di questo genere ad arrivare sul mercato e il suo obiettivo è quello di rivoluzionare il settore completamente il settore, proponendo una soluzione in grado di adattarsi alle esigenze del cliente.

Si tratta di un dispositivo che include diversi ingredienti al suo interno e, grazie alle funzionalità smart che si possono gestire con un’app IA, gli utenti sono in grado di personalizzare il proprio profumo in base alle esigenze del momento.

Una vera chicca che però, al momento, è ancora in attesa di brevetto.

Il nuovo gadget tech di Razer è ciò di cui abbiamo bisogno

In questi tempi bui e tempestosi di piena pandemia mondiale, la sicurezza viene prima di ogni altra cosa. Razer ha quindi pensato di unire sicurezza a tecnologia, realizzando uno dei gadget tecnologici più interessanti in circolazione.

Stiamo parlando di Project Hazel, la mascherina tech realizzata da Razer.

Fin dallo scorso anno, in seguito alle varie restrizioni e i suggerimenti per salvaguardare la propria salute, Razer ha sempre fatto il possibile per aiutare i propri utenti. Ora ha deciso di fare un ulteriore passo in avanti mostrando questa interessante creazione.

Si tratta di una mascherina il cui scopo è quello di proteggere la persona che la sta indossando ma, allo stesso tempo, vuole anche essere sostenibile, comoda e personalizzabile. La mascherina tech realizzata da Razer rispetta infatti lo standard N95 e si basa sulla ventilazione attiva con un flusso d’aria ottimizzato.

In questo modo garantisce a chi la indossa il giusto ricambio d’aria ed evita che gli occhiali si appannino. Questo particolare sarà apprezzato da tutti coloro che sono costretti a trovare il giusto equilibrio tra mascherina, occhiali e perché no, anche cuffiette.

Il suo design risulta minimal e, cosa più importante, è trasparente. Questo elemento può essere molto utile, poiché la persona con cui stiamo conversando può vedere le nostre espressioni facciali. Ovviamente non è adatta a chi insomma, lo sapete, preferisce tenersi quelle espressioni facciali per sé.

Al momento la mascherina non è stata messa ancora in vendita, quindi non sappiamo il prezzo di mercato. Per questo motivo attendiamo ulteriori informazioni da parte di Razer.

Yoga e tech? Si può fare

Il bello della tecnologia è proprio questo, realizzare prodotti e gadget tech in grado di migliorare la vita delle persone. Il Team di YogFi ha approfittato del CES 2021 per presentare il suo tappetino yoga smart, in modo da unire il fitness alla tecnologia in modo semplice e innovativo.

L’azienda ha presentato la nuova versione YogiFi App, già disponibile per il download da Google Play Store e dall’Apple Store. L’applicazione è la fidata compagna di YogiFi Mat, il tappetino smart per fare  yoga.

L’applicazione è stata aggiornata con il supporto AR / VR e permette a tutti gli utenti di praticare yoga da casa trasferendosi, virtualmente parlando, in località esotiche e adatte alla pratica. Nel video qui sopra potete vedere le potenzialità di questa incredibile app.

Fare yoga, adesso, avrà un sapore completamente diverso.

I gadget tecnologici più strani: Robot Scout, il robottino per la casa

Scout-Robot-CES-2021-gadget-tech-Tech-Princess

Moorebot, il creatore di applicazioni robotizzate, durante il CES 2021 ha presentato il Robot Scout. Si tratta di un robot di dimensioni piccole, perfetto per videosorvegliare la propria casa o azienda. Scout ha molte capacità, tra cui l’integrazione di Smart Home con Amazon Alexa o Google HomeSLAM (Simultaneous Localization and Mapping) monoculare e l’intelligenza audio e visiva che permette al robot di riconoscereseguire e interagire con le persone e gli animali domestici.

Il robot infatti sarà in grado di controllare la vostra casa, la vostra azienda e anche di fare compagnia ai vostri animali domestici mentre voi siete fuori.

Grazie alla funzione audio bidirezionale potete ascoltare e anche parlare con il vostro animale domestico, oltre che a vedere cosa combina grazie alla telecamera 1080P FHD.

Il Robot Scout è un robottino simpatico e anche indipendente. Una volta che le sue batterie saranno scariche, infatti, il nostro amico se ne tornerà da solo alla sua base di ricarica. Il robot sarà disponibile su Amazon e il sito di Moorebot tra marzo ed aprile 2021, al prezzo di 179 dollari.

Keyble, la nuova proposta per il mondo degli indossabili

Concludiamo la nostra lista di gadget tecnologici da avere assolutamente con questo prodotto realizzato proprio da una start-up italiana. La start-up Flywallet torna alla riscossa con questo interessante Keyble.

Si tratta di un indossabile che incorpora diversi sistemi biometrici per l’autenticazione. Grazie a questo dispositivo, gli utenti sono in grado di verificare la propria identità, accedendo così a pagamenti contatcless ed altri servizi digitali.

Questo dispositivo è caratterizzato da un sensore per le impronte digitali, che rende qualsiasi azione sicura e semplice.

L’utente dovrà solo registrare i dati di pagamento all’interno del proprio dispositivo per utilizzare i servizi grazie ai sistemi di autenticazione. Keyble però è un indossabile tutto fare: il dispositivo è anche in grado di monitorare la salute dell’utente e molto altro.

L’indossabile potrà essere poi collegato a un cinturino, un bracciale oppure ad un portachiavi, in modo da averlo sempre a portata di mano – o di polso. Non sappiamo ancora quando sarà disponibile il dispositivo, ma se siete curiosi e volete sapere altro, potete visitare il sito ufficiale della start-up.

Approfondiamo i gadget hi tech del CES 2021

Questi prodotti vi hanno incuriosito e volete a tutti i costi approfondirli? Qui sotto troverete i link diretti agli articoli originali che vi forniranno ulteriori informazioni riguardo le novità tecnologiche presentate al CES 2021.

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button