fbpx
NewsVideogiochi

gamescom 2019 in crescita: più spazio per i visitatori

Ecco tutti i dettagli per la nuova edizione della gamescom

Dal 21 al 24 agosto ‘The Heart of Gaming’ torna a battere a Colonia: gamescom, il più grande evento al mondo per giochi per computer e videogame aprirà nuovamente i battenti per tutti gli appassionati di gaming da tutto il mondo e quest’anno aggiungerà anche un ulteriore piano! gamescom raggiunge quindi una superficie inedita di circa 210.000 metri quadrati, con un aumento di circa il 5% rispetto alla scorsa edizione (2018: 201.000 metri quadrati). Anche alcune zone della entertainment area sono state riviste e sono state adottate ulteriori misure per migliorare la qualità del soggiorno. La planimetria attuale di gamescom 2019 è disponibile sul sito ufficiale.

I dettagli dei cambiamenti

L’ampliamento della superficie e l’adeguamento degli hotspot visitatori dovrebbero migliorare sensibilmente la qualità del soggiorno a gamescom 2019. Le ulteriori misure adottate riguardano l’ampliamento dei corridoi, maggiori aree dedicate a catering e lounge per i visitatori, come anche l’introduzione della nuova tessera serale. La entertainment area di gamescom 2019 occuperà i padiglioni dal 5 al 10, l’11.3 e anche la zona outdoor event (P8).

I padiglioni della gamescom

Nel nuovo padiglione 11.3, la event arena, è stato messo a punto per i visitatori uno speciale programma eventi che si differenzia notevolmente dalle altre aree eventi di gamescom. Fra pochi giorni saranno divulgate ulteriori informazioni sul format e sugli eventi salienti della event arena. Il padiglione 10.2 ospiterà il nuovo indie village, la retro area, il gamescom campus e l’area family & friends dedicata alle famiglie. Si potenzia anche la merchandise area che sarà ubicata nel padiglione 5.2 e in parte del padiglione 5.1. Quest’ultimo sarà anche la nuova sede dell’amato cosplay village. Nel P8 (il parcheggio dietro al padiglione 8) i visitatori troveranno come d’abitudine la outdoor area. La business area occuperà i padiglioni da 1 a 4.

“L’ampliamento della superficie e l’adeguamento della entertainment area sono riconducibili a vari fattori: da un lato la crescita della richiesta di spazi espositivi o di ampliamenti di tali spazi all’interno dei padiglioni di entertainment presuppone la disponibilità di superfici supplementari per nuovi format. Allo stesso tempo in cima alla nostra agenda abbiamo inserito fra gli obbiettivi chiave del 2019 il miglioramento della qualità di soggiorno dei visitatori ed è proprio questo il fine dei vari provvedimenti adottati. D’altro canto anche l’ulteriore rafforzamento dell’ambizione di gamescom di essere un evento a tutto tondo esige ulteriori superfici e un adeguamento della planimetria dei padiglioni. L’obbiettivo è quello di offrire ai visitatori una dose ancora maggiore di entertainment in tema di giochi per computer e videogame e quindi garantire alla nostra community una migliore esperienza a gamescom”, afferma Tim Endres, Director gamescom, Koelnmesse GmbH.

Tags

Ivan Miralli

Mi dimeno tra lo studio della Medicina e la passione per la tecnologia e i videogiochi. Romano di origini, vivo tra la nebbia della pianura padana da fin troppo.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker