fbpx

Gears 5 test multiplayer

Il test tecnico per il multiplayer di Gears 5 avrà inizio a partire da venerdì 19 luglio ma Microsoft, per permettere ai giocatori di sapere immediatamente quando verranno avviati i server, ha già messo a disposizione il client di download del gioco.

Il test tecnico per il multiplayer di Gears 5

Il test tecnico per il multiplayer di Gears 5, programmato per il 19 luglio alle 10:00 AM / 1 PM ET, andrà ad includere ben 3 modalità, ovvero Arcade, Escalation e King of the Hill, insieme alle due mappe multiplayer District e Training Grounds.

La prova andrà anche ad includere la nuova modalità Bootcamp, rappresentante una sorta di tutorial ideato per insegnare ai giocatori le basi, e il sistema di progressione “Tour of Duty”, che andrà a premiare gli utenti al termine di determinate sfide con il “Tester Weapon Skin”.

Accedere alla prova tecnica

La prova per la modalità multiplayer del titolo avrà inizio il 19 luglio ma Microsoft, per permettere ai giocatori di sapere subito quando verranno attivati i server, ha già messo a disposizione il client di download del gioco.

I giocatori, grazie a questa accortezza, avranno la possibilità di scaricare e installare il titolo in anticipo, e di essere avvisati appena disponibile il test tecnico.

Il download di Gears 5 è attualmente disponibile su Xbox Store per Xbox One e PC, ad una dimensione pari a 10,89 GB.

Unica limitazione posta da Microsoft per accedere al test tecnico sarà quella di doversi abbonare necessariamente all’Xbox Game Pass, o preordinare il gioco su Xbox One o PC.

Siete curiosi di provare il multiplayer del titolo firmato Microsoft? Avete già provato a scaricare il gioco, così da essere pronti appena aperti i server per il test tecnico?


Like it? Share with your friends!

What's Your Reaction?

Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Amore Amore
0
Amore
Paura Paura
0
Paura
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Maria Elena Sirio

author-publish-post-icon
Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.