fbpx
CulturaTech

Arriva una nuova sfida per gli studenti milanesi

Kirey Group e Gimme5 lanciano una challenge per i futuri data scientist

Gli studenti del corso di Data Science dell’Università Milano-Bicocca hanno una nuova sfida da affrontare. Si tratta della Gimme5 Challenge, lanciata in queste ore da Kirey Group, una realtà a supporto del processo di digitalizzazione delle aziende,  e di Gimme5, soluzione per risparmiare e investire piccole somme. I futuri data scientist dovranno lavorare per risolvere un complesso problema.

Gimme5 Challenge, arriva la sfida per i data scientist di domani

Il compito degli studenti del primo e secondo anno del corso di laurea non sarà certo facile. Ai giovani toccherà mettere in campo le proprie capacità di analisi dei dati e Machine Learning. L’obiettivo sarà risolvere un problema predittivo binario, lungo un percorso che li porterà ad affinare e allenare le competenze imparate in questi mesi. Un’opportunità di confronto importante, che potrà aiutarli molto nel futuro della carriera professionale. Il data scientist è e sarà nei prossimi anni una figura molto ricercata dalle aziende. Avere la possibilità di confrontarsi su un compito concreto può avere un valore non indifferente per il futuro.

Claudio Bottari, Chief Innovation Officer di Kirey Group, ha così commentato:

L’innovazione è da sempre nel nostro DNA e in un momento così cruciale per la ripresa del nostro Paese ritengo che investire in innovazione e supportare la formazione online dei giovani talenti di domani siano due aspetti che non possiamo permetterci di trascurare.

Abbiamo supportato questo progetto perché riteniamo che le aziende debbano promuovere una sempre maggiore collaborazione con il mondo delle università e che l’innovazione richieda non solo la capacità di acquisire competenze tecniche, ma anche di essere creativi, per trovare soluzioni nuove elaborando una visione ‘fuori dagli schemi’. Una creatività che i Data Scientist del futuro dovranno sapere mostrare“.

A questi si aggiunge la voce di Giuseppe Codazzi, Data Scientist di Gimme5:

La capacità di imparare ogni giorno dai dati esaminati ed estrarne valore è oggi un grande vantaggio competitivo per un’azienda. Un approccio data-driven permette, infatti, di proporre prodotti e soluzioni in grado di soddisfare un cliente sempre più evoluto, che si aspetta una proposta adatta alle sue specifiche esigenze. Appare chiaro come figure in grado di trattare ed interpretare i dati siano sempre più strategiche per qualunque realtà, specialmente per quelle maggiormente innovative.

L’obiettivo di GIMME5 è formare una nuova generazione di risparmiatori smart. I giovani sono il nostro target ma sappiamo che per coinvolgerli e abbattere le frontiere che contraddistinguono il settore del risparmio gestito, dobbiamo proporre una soluzione che vada incontro ai loro bisogni. Grazie ad un’analisi sempre più precisa del dato continuiamo ad implementare la nostra offerta e a migliorare il prodotto. Credendo fortemente in questo approccio, vogliamo così dare un contributo concreto supportando progetti che agevolino la formazione di talenti in questo campo“.

Gli studenti che vorranno partecipare riceveranno un invito a registrarsi sulla piattaforma Kaggle. Dopodiché avranno 4 settimane per creare il progetto migliore e i due più interessanti riceveranno premi davvero speciali.

Gimme5 Challenge è un modo per sostenere la data science in Italia, dando rilievo ai giovani studenti e mettendoli alla prova. Un’idea che potrebbe rivelarsi molto proficua in futuro.

Team di redazione

L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button