fbpx
NewsTech

Google presenta i biglietti da visita virtuali per il suo motore di ricerca

Arriva il nuovo servizio People Card

Dopo alcuni test condotti nei mesi scorsi, Google ha avviato il rilascio di People Card, una nuova funzione che metterà a disposizione degli utenti dei biglietti da visita virtuali in grado di integrarsi nella Ricerca Google. Questa nuova funzionalità punta a migliorare la popolarità delle persone che non hanno una solida presenza online.

Google presenta i biglietti da visita virtuali per la ricerca online

Con la nuova funzione People Card, che in queste ore Google sta rendendo disponibile dopo un periodo di test, sarà possibile integrare il proprio nome all’interno del motore di ricerca della casa americana. In questo modo, gli utenti avranno a disposizione uno strumento aggiuntivo per migliorare la propria presenza online.

Le nuove People Card, per il momento, sono disponibili esclusivamente da mobile e sono limitate alla lingua inglese e solo per gli utenti in India. Si tratta, in ogni caso, di un primo passo di un programma più ambizioso che potrebbe portare ad una netta espansione del servizio su scala internazionale.

Le People Card includono diverse funzioni. Oltre al nome e al cognome, infatti, sarà possibile aggiungere la propria professione, i riferimenti online (account social, siti personali) e tutti gli altri canali di contatto. L’utente potrà aggiungere una breve biografia per raggiungere un numero sempre maggiore di utenti.

Google ha confermato di aver introdotto una serie di strumenti e controlli specifici per garantire la massima qualità delle informazioni incluse nelle People Cards. In questo modo, si eviteranno contenuti offensivi e spam di vario tipo e tutti i dettagli inclusi in un biglietto da visita virtuale saranno reali e “ufficiali”.

Offerta
Google Mesh Sistema Wifi, Copertura fino a 255 m²,...
  • Wireless: AC1200 2x2 Wave 2 Wi-Fi, Wi-Fi espandibile in mesh, dual-band Wi-Fi (2.4GHz / 5GHz), IEEE 802.11a/b/g/n/ac, TX...
  • Porte: 2 porte Gigabit Ethernet per punto Wi-Fi, WAN e LAN su punto Wi-Fi primario; entrambi fungono da porte LAN su...
  • Sicurezza: WPA2-PSK, aggiornamenti automatici, Infineon SLB 9615

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button