fbpx
News

Google registrazione chiamate: in arrivo la nuova utile funzione

La registrazione delle chiamate  di Google è finora stata disponibile solo su alcuni device, come ad esempio Xiaomi e Huawei. A breve dovrebbe apparire di default nell’app Google Phone.

Registrazione delle chiamate  di Google: tutto pronto

La versione 43 dell’applicazione dialer ha aggiunto alcune stringhe e file di layout che suggeriscono la funzionalità, ma con la versione 44 dell’applicazione Google Phone, gli amici di XDA-Developers sono riusciti ad attivare completamente la funzione.

Google Phone è l’app di composizione chiamate predefinita per gli smartphone Google Pixel, ma al momento non offre la possibilità di registrare chiamate in entrata o in uscita. La versione 44 dell’applicazione è stata lanciata ieri sera sul Google Play Store USA, con  la funzione di registrazione delle chiamate già funzionale. Con la nuova funzione attiva, noterete un pulsante “Registra” nell’interfaccia utente, durante una chiamata in entrata o in uscita. Toccando questo pulsante avvierete una registrazione.

 

 

L’icona del pulsante Registra cambierà per indicare chiaramente che è in corso una registrazione. Toccando di nuovo questo pulsante, la registrazione verrà terminata e l’icona tornerà al suo stato iniziale. È possibile ascoltare le chiamate telefoniche registrate dal registro chiamate, come mostrato nelle schermate seguenti. Il pulsante di condivisione consente di esportare l’audio registrato come file .wav, mentre il pulsante del microfono a sinistra consente di attivare / disattivare l’altoparlante. Infine, dovrebbe essere possibile visualizzare una trascrizione di tutte le chiamate telefoniche registrate.

Quando attiverete per la prima volta la funzione di registrazione delle chiamate nell’app di Google Phone, visualizzerete una finestra di dialogo che indica quanto segue: “Quando usi la funzione di registrazione delle chiamate, sei responsabile del rispetto delle leggi applicabili relative alla registrazione delle chiamate. Tieni presente che molte giurisdizioni richiedono il consenso di entrambe le parti per tale registrazione“.

Oltre a questo avviso, Google riproduce anche un messaggio preregistrato all’interlocutore per informarlo che stai registrando la chiamata. Il messaggio afferma “questa chiamata è in fase di registrazione“, e al termine comunicherà  “la registrazione della chiamata è terminata” .

Livio Marino

Sangue siciliano, milanese d'adozione, mi piace essere immerso in tutto ciò che è tech. Passo le giornate dando ordini ad Alexa, Google ed al mio cane, Maverick.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button