fbpx

I greci la chiamano Heracleion e gli egizi Thonis ma, alla fine, si tratta della stessa identica città: una città  – “l’Atlantide sommersa” – sprofondata in mare 1200 anni fa a causa di una combinazione insolita di fattori.  Non si hanno notizie certe sulla fine di questa città leggendaria. Desiderate ardentemente visitarla? Potrete farlo solo grazie a una ricostruzione sotto forma di mappa interattiva.

Heracleion: la mappa interattiva della città sommersa 1200 anni fa

Stando agli archeologici, la metropoli di Heracleion, grande quanto Parigi e situata nella baia di Aboukir, si trova a 6 km dalla costa, è stata sepolta da un terremoto, un maremoto e dall’enorme peso degli edifici, inclusi templi e statue colossali. Queste per ora sono solo ipotesi. Fortunatamente il mare sembra aver perfettamente conservato Heracleion, cosa che ha permesso agli archeologici di portare alla luce circa 64 navi e più di 700 ancoraggi, ma anche monete, steli con geroglifici e scritte in greco antico, una statua di Hapi – il dio egizio della piena del Nilo – e alcuni manufatti religiosi. La ricerca però è solo all’inizio. Stando all’archeologo marino Frank Goddio (70 anni, marocchino con mamma francese e papà italianoci vorranno ancora 200 anni per scoprire e comprendere davvero Heracleion.

heracleion

State già pensando come visitarla? Purtroppo dubito sarà possibile. Il sito archeologico è protetto dall’Unesco e la maggior parte della città rimarrà immersa nella acque del Mediterraneo. Tranquilli però potetepensare di esplorare Heracleion grazie alla mappa interattiva creata dall’European Institute for Underwater Acheology. Qui troverete la ricostruzione della pianta della città di Thonis-Heracleion e tantissime fotografie scattate dagli archeologi. La ricostruzione interattiva fornisce informazioni solo in inglese e in cinese.

Heracleion mappa interattiva
Sul sito dell’archeologo Franck Goddio è possibile visitare virtualmente il sito archeologico di Heracleion.

Insomma, forse non metteremo mai piede in questa presunta Atlantide sommersa ma almeno possiamo farci un’idea piuttosto chiara di quali siano i tesori nascosti tra le acque del Mediterraneo.


What's Your Reaction?

Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Amore Amore
0
Amore
Paura Paura
0
Paura
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Erika Gherardi

author-publish-post-icon
Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.