fbpx
hotel galleggiante

Dove è finito il primo hotel galleggiante del mondo?
Nato negli anni 80 il primo hotel galleggiane al mondo ha fatto una lunghissima traversata dall’Australia per finire in un porto della Corea de Nord


Il primo hotel galleggiante del mondo, inizialmente chiamato John Brewer Floating Hotel, (oggi Hotel Haegumgang) è stato costruito a Singapore nel 1988 ed è stato progettato per essere situato al largo delle coste dell’Australia nella Grande Barriera Corallina, oggi si trova nella regione turistica del Monte Kumgang in Corea del Nord.

Un hotel galleggiante da 7 piani

Si tratta di una mega struttura galleggiante di sette piani con quasi 200 camere, discoteche, bar, ristoranti, un eliporto, un campo da tennis e un osservatorio sottomarino da 50 posti. Non era una nave da crociera, era un “galleggiante”, con un sistema di ancoraggio simile a quello di un piattaforma petrolifera e faceva parte nientemeno della catena alberghiera Four Seasons. L’idea del suo inventore era quella di creare una struttura a 5 stelle che permettesse ai suoi ospiti di ammirare le bellezze della Grande Barriera Corallina, senza pensare che un colosso di tali dimensioni avrebbe portato un danno enorme proprio a quella bellezza naturale.

Un ciclone premonitore

Ma il John Brewer Floating Hotel non era nato sotto una buona stella. Nei giorni prima dell’inaugurazione Un ciclone tropicale ha danneggiando numerosi servizi tra cui la piscina, affondando l’osservatorio sottomarino e distruggendo la nave navetta per il trasferimento degli ospiti. Inoltre, a poche settimane dall’arrivo degli ospiti per le loro vacanze, una scoperta scioccante rivelò che oltre 100.000 pezzi tra mine anticarro e proiettili di artiglieria della Seconda Guerra Mondiale riposavano sul fondo del mare sottostante. Entro un anno, l’hotel era chiuso.

Un viaggio dei 14.000 km

hotel galleggianteSuccessivamente, fu trasportato a Ho Chi Minh City in Vietnam, dove fu battezzato Saigon Floating Hotel e divenne un successo immediato come un popolare luogo di intrattenimento notturno per quasi un decennio prima che incontrasse ulteriori difficoltà finanziarie. Nel 1997, è stato infine acquistato dalla Corea del Nord e trasferito nella regione turistica del Monte Kumgang a Sud del Paese e ribattezzato Hotel Haegumgang. L’hotel è situato al confine tra Nord e Corea del Sud e fungeva da attrazione turistica per i turisti sudcoreani, ma anche qui senza fortuna. Oggi, dopo varie vicissitudini, sembra che l’hotel verrà sottoposto a una drastica riqualificazione soddisfare il gusto estetico dei nord coreani e soprattutto del loro leader Kim Jong-un e probabilmente questo rappresenterà la fine di un mito che galleggia per il mondo da più di trentanni.

Offerta
Corea del nord. Viaggio nel paese-bunker
  • Giuliani, Federico (Author)


Team di redazione

author-publish-post-icon
L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link