fbpx
HardwareNewsTech

Il prossimo MacBook Air potrebbe avere il chip M2

Il progetto di Apple prevede anche MagSafe, webcam da 1080p e nuove opzioni di colore

Apple ha mostrato di aver ascoltato i clienti per i nuovi MacBook Pro, lanciando nuovi potenti chip Silicon e riportando funzionalità amate come il MagSafe. E sembra che per il 2022 voglia seguire la stessa ricetta per il MacBook Air, che prenderà alcune caratteristiche dei modelli Pro e utilizzerà il chip M2.

MacBook Air: Apple sta preparando il chip M2 per il laptop

Con i primi benchmark che stanno arrivando in queste ore per M1 Pro e Max, sembra decisamente troppo presto per avere dei numeri precisi sulle prestazioni di un eventuale chip M2. Anche perché al momento la strategia di Apple non è ancora delineata. I nuovi processori dei Pro hanno molta più potenza grafica del M1 di base e non è detto che il prossimo chip M2 voglia competere sulle prestazioni grafiche. Può darsi invece che la differenza la faccia l’autonomia, stando ad alcune indiscrezioni. Quello che invece sembrerebbe deciso, ad ascoltare alcuni affidabili leaker, è che il chip M2 possa arrivare già nel 2022 sul MacBook Air.

MacBook Air 2022 tacca

In una serie di tweet il leaker dylandkt ha inoltre spiegato che il nuovo laptop pensato per la clientela consumer di Apple dovrebbe avere un design più squadrato, che ricorda i MacBook Pro. Ma non sarà l’unica caratteristica eredità dal laptop. Dovrebbe arrivare “probabilmente” un display mini-LED, con un notch simile a quello visto sui Pro per ospitare una videocamera da 1080p. Invece, non dovrebbe esserci il display ProMotion.

Anche sull’Air dovrebbero tornare due caratteristiche che sono mancate agli utenti Apple: i tasti funzione a piene dimensioni e l’attacco MagSafe per la ricarica, con un adattatore da 30W. Sembra che ci saranno due USB-C ma nel MacBook Air Apple non dovrebbe inserire un lettore di schede SD e una porta HDMI.

Dalla linea iMac invece il nuovo Air dovrebbe ereditare l’ampia gamma di colori, con le cornici e i tasti che passano dal nero a una colorazione bianca.

Il nuovo laptop potrebbe arrivare verso la metà del 2022. E qualcuno suggerisce che il nome potrebbe abbandonare il suffisso Air, per diventare semplicemente “MacBook”. Nuovi dettagli arriveranno nei prossimi mesi, vi teniamo aggiornati.

OffertaBestseller No. 1
2020 Apple MacBook Pro con Chip Apple M1 (13", 8GB RAM,...
  • Chip M1 progettato da Apple, per un nuovo livello di performance della CPU, della GPU e del machine learning
  • Fino a 20 ore di autonomia: più di qualsiasi Mac, per fare ancora di più
  • CPU 8‐core con prestazioni fino a 2,8 volte più veloci, per sfrecciare come mai prima d’ora nei flussi di lavoro
Source
Apple Insider

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button