fbpx
huawei p30 pro

Huawei P30 Pro ufficiale: abbiamo provato in anteprima il nuovo camera phone di Huawei


PARIGI – Huawei P30 e P30 PRO, sono finalmente ufficiali. Dopo aver venduto oltre 200 milioni di smartphone in tutto il mondo (16 milioni dei quali sono dei P20), il colosso cinese punta ancora più in alto. ponendosi un obiettivo alquanto ambizioso: rivoluzionare di nuovo la smartphone photography. Come? Attraverso la reingegnerizzazione totale del comparto fotografico “sconvolgendo” quello che è la fotografia tradizionale.
Noi lo abbiamo provato in anteprima e vi raccontiamo tutto quello che dovete sapere.

RGB addio. Date il benvenuto al “giallo”

Il nuovo sensore fotografico di Huawei P30 Pro vuole mettere in soffitta il classico RGB (Red, Green, Blu) sostituendo il colore vedere con il giallo. Questo – a detta degli esperti Huawei – dovrebbe aumentare notevolmente la quantità di luce catturata dal sensore permettendo così di arrivare fino 409600 ISO (una cosa mai vista ad oggi su uno smartphone). La domanda che ci poniamo è: sarà davvero così utile e utilizzabile?

Se l’idea è così geniale, perché nessuno ci aveva ancora pensato? “Perché richiede troppe risorse in ricerca e sviluppo” ci ha raccontato il responsabile del progetto. “E noi di Huawei, queste risorse, le abbiamo e abbiamo voluto sfruttarle al massimo per dimostrare che si può fare”. Insomma c’è tanta voglia di mostrare i muscoli.

Con un totale di 4 fotocamere posteriori sviluppate nuovamente in collaborazione con Leica, Huawei P30 Pro vuole davvero asfaltare la concorrenza. Ma vediamo nel dettaglio tutti i sensori:

  • Sensore principale da 40 MP da 27mm, aperture f/1.6 e stabilizzatore ottico
  • Sensore ultragrandangolare da 20 MP da 16mm, apertura f/2.2
  • Sensore zoom ottico 5x da 8MP f/3.4 da 125mm

L’ultimo e quarto sensore – TOF (Time of Flight) –  è separato dal resto del comparto fotografico e funge da fotocamera “di servizio” (non selezionabile dal menu) che permette di calcolare la profondità e ottenere così un effetto bokeh sempre più realistico e meno “digitale”… anche in modalità video.

Spendiamo ancora qualche parola per lo zoom. Ad affiancare lo zoom ottico 5X troviamo uno zoom ibrido 10X e udite, udite anche uno zoom 50X digitale.

Insomma la nuova fotocamera di Huawei P30 PRO è capace di spaziare da 16 fino a 270 mm con dei semplici tap sullo schermo ma soprattutto a mano libera.

Non manca ovviamente la modalità notturna: una lunga esposizione che altro non che è una modalità HDR. Lo smartphone scatta diverse fotografie con diverse esposizione e infine – attraverso l’intelligenza artificiale di Kirin 980 – unisce le foto in un unico e spesso suggestivo scatto.

Ad essere migliorati, sono anche i ritratti in controluce grazie ad supporto HDR10. Dalle demo mostrare in conferenza il risultato sembra straordinario. Ve lo potremo comunque confermare solo dopo la nostra recensione.

Per concludere, sulla parte frontale troviamo una fotocamera con sensore da 32 MP, una scelta davvero molto “cinese”.

Il comparto fotografico è il punto forte di Huawei P30 Pro. Prima di tutto per la qualità fotografica in condizioni di low light. Questo grazie al nuovo sensore che consente di fatto di catturare più luce nel mondo in cui scatti al buio. Abbiamo poi la tecnologia legata allo zoom e la capacità di ingrandire fino a 50 volte, partendo da uno zoom ottico 5x, ibrido 10x e 50x digitale. Tutte queste caratteristiche poi vengono applicate anche nell’ambito video per ottenere risultati eccellenti anche nella videography“, ci ha spiegato Isabella Lazzini, Marketing&Retail Director Huawei CBG Italia.

Huawei P30 PRO: caratteristiche tecniche

Non si vive però di sola fotocamera. Quali sono quindi le specifiche tecniche di questo top di gamma? Innanzitutto partiamo dall’estetica che si trasforma avvicinandosi sempre di più alle forme di Huawei Mate 20 Pro: il display da 6,47 pollici ora si incurva su entrambi i lati, un dual edge che favorisce l’ergonomia del prodotto. Il notch diventa un piccolo cerchio che nasconde la fotocamera frontale da 32 MP. Scompare la capsula auricolare che viene sostituita da un sistema di trasmissione del suono direttamente dal display.
Lo schermo oltretutto cela il lettore di impronte che ora è in-display.

Ovviamente come da previsioni le caratteristiche sono da vero ultra di gamma (“top” ormai non basta più per descrivere questi dispositivi):

  • Dimensioni: 73,4x158x8,41 mm
  • Peso: 192 grammi
  • CPU: NPU Kirin 980
  • Display: OLED da 6.47 pollici con risoluzione FHD+
  • RAM: 8 GB
  • Memoria interna: 128/256 espandibili con NM (standard di scheda di memoria proprietaria max 256 GB)
  • Batteria: 4200 mAh con ricarica veloce e reverse charge (come Huawei Mate 20)
  • Fotocamere posteriori: quattro Fotocamere Leica 40MP f/1.6 principale + 20MP f/2.2
    grandangolare + 8MP f/3.4 teleobiettivo con zoom ibrido 10x + fotocamera
    HUAWEI TOF (Time of Flight) per effetti Bokeh avanzati anche nei video
  • Fotocamera anteriore: 32MP f/2.0 con supporto HDR+
  • Certificazione: IP68
  • OS: Android 9.0 ed EMUI 9.1

Lo so, a questo punto vi starete chiedendo perché acquistare Huawei P30 Pro invece di attendere Mate X. O, al contrario, perché puntare sul nuovo foldable quando è già in commercio l’ottimo P30 Pro. A rispondere è di nuovo Isabella Lazzini: “Huawei Mate X è un dispositivo rivoluzionario, a partire proprio dal form factor che è completamente diverso. Probabilmente, soprattutto per il punto prezzo, è rivolto più ad un pubblico di early adopters, coloro i quali sono disposti ad acquistare un prodotto particolare immediatamente. Huawei P30 invece è per chi cerca un dispositivo più ‘tradizionale’ nel form factor ma comunque rivoluzionario dal punto di vista fotografico“.

Huawei P30 PRO: disponibilità e prezzi

Huawei P30 Pro sarà disponibile a partire dal mese di aprile in quattro colorazioni differenti a un prezzo consigliato a partire da 999 euro per il taglio di memoria da 128 GB. Qui di seguito tutte le configurazioni disponibili e i prezzi dedicati all’Italia:

  • HUAWEI P30 Pro 128GB Breathing Crystal: 999,90€
  • HUAWEI P30 Pro 128GB Aurora: 999,90€
  • HUAWEI P30 Pro 128 GB Black: 999,90€
  • HUAWEI P30 Pro 128 GB Amber Sunrise: 999,90€
  • HUAWEI P30 Pro 256 GB Breathing Crystal: 1099,90€
  • HUAWEI P30 Pro 256 GB Aurora: 1099,90€
  • HUAWEI P30 Pro 256 GB Black: 1099,90€

Promozioni disponibili per acquistare Huawei P30 Pro

Dal 26 marzo al 7 aprile è possibile acquistare HUAWEI P30 e HUAWEI P30 Pro in uno dei rivenditori autorizzati per ricevere in regalo uno smart speaker Sonos One – valore commerciale di € 229 (Iva inclusa) ed un codice Huawei Video del valore di € 50, per fruire di contenuti cinema selezionati sul nuovo servizio streaming on-demand esclusivo dei dispositivi Huawei.
Per chi acquista dall’8 al 21 aprile in omaggio un codice Huawei Video dal valore di € 50.

Per ricevere i prodotti sarà necessario effettuare la registrazione compilando il modulo online e inviando la documentazione richiesta entro e non oltre il 5 maggio 2019.

L’elenco dei punti vendita aderenti e il regolamento completo dell’operazione a premi sarà disponibile su www.huaweipromo.it.


Fjona Cakalli

author-publish-post-icon
Amo la tecnologia, adoro guidare auto/camion/trattori, non lasciatemi senza videogiochi e libri. Volete rendermi felice? Mandatemi del cibo :)
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link