fbpx
MobileNewsTech

iPhone senza notch entro due anni

L'iPhone 15 potrebbe presentare la prima fotocamera sotto lo schermo di Apple

Mentre ancora ci domandiamo come possa essere iPhone 13, l’analista Ming-Chi Kuo salta due generazioni per dirci che iPhone 15 potrebbe essere il primo smartphone Apple senza notch. La fotocamera dei selfie e gli atri sensori finirebbero sotto lo schermo, offrendo un design a tutto display.

iPhone 15 sarà il primo senza notch

Sebbene alcuni competitor Android abbiamo già lanciato la propria alternativa senza notch nello schermo, la rientranza che offre spazio a fotocamera, microfoni per le chiamate e sensori, Apple è ancora legata a questo design. Nei giorni scorsi vi abbiamo parlato di come iPhone 13, in uscita quest’autunno, dovrebbe ridurre al minimo la larghezza di questa sezione. Ma per il momento, Cupertino non ha intenzione di rinunciare al notch, anche perché è un design che permette di ospitare una buona fotocamera selfie e il sensore per il FaceID, fra le altre cose.

Le cose potrebbero però cambiare nel 2023, secondo l’analista Ming-Chi Kuo, un’autorità in ambito Apple. L’insider ha ragione di credere che la Mela non abbia intenzione di bruciare i tempi per presentare la sua prima fotocamera sotto lo schermo. Le soluzioni Android che lo fanno sono ancora immature, secondo gli standard di Cupertino. Ma stanno migliorando visibilmente, tanto che già quest’anno potremmo vedere una soluzione definitiva in questo campo.

iphone senza notch

Come al solito, però, Apple si prenderà il proprio tempo per arrivare a una soluzione soddisfacente: non resteremo senza notch almeno fino all’iPhone 15.

Una grande fotocamera sotto lo schermo

Secondo Kuo, Apple vuole premiare l’attesa dei suoi utenti fornendo una grande esperienza nel 2023. La fotocamera che vogliono inserire sotto lo schermo infatti dovrebbe essere la stessa che arriva l’anno prossimo per iPhone 14, su cui stanno già lavorando (anche senza nasconderla sotto lo schermo). Un sensore da 48MP capace di girare video in 8K. Qualcosa pensato per i social e per lo streaming.

E per lo stesso motivo, Apple migliorerà anche le fotocamere posteriori: Kuo si aspetta i sensori da 48MP arrivano l’anno prossimo per utilizzare la tecnologia tetra-bin, che combina quattro pixel in uno. Che abbiamo già visto lato Android ma che Apple vuole portare su un altro livello: se pensiamo a quanto sono riusciti a fare con sensori da 12MP in questi anni, ci aspettiamo grandi cose.

La strategia della Mela sembra quindi essere: 2022, nuove fotocamere; 2023, mettere le fotocamere sotto lo schermo. Oltre alle tante piccole innovazioni che vediamo ogni anni alla presentazione dei nuovi iPhone. Che presto potrebbero perdere il notch.

OffertaBestseller No. 1
Novità Apple iPhone 12 (128GB) - Azzurro
  • Display Super Retina XDR da 6,1"
  • Ceramic Shield, più duro di qualsiasi vetro per smartphone
  • 5G per download velocissimi e streaming ad alta qualità
Source
Gizchina

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button