fbpx
NewsTech

iRobot combatte le polveri sottili nelle nostre case grazie a Roomba

Il dispositivo permette di ridurre l'inquinamento indoor, spesso sottovalutato.

Il problema dell’inquinamento è sempre più sentito, ma spesso si ignora un aspetto molto rilevante. Quando si affronta il tema infatti si ritiene molto più importante e preoccupante quello relativo agli spazi aperti. In realtà però anche l’inquinamento indoor è altamente dannoso e può dare diversi problemi di salute. Per fortuna la gamma Roomba proposta da iRobot permette di combatterlo efficacemente.

Roomba, la soluzione iRobot al problema dell’inquinamento indoor

Stando a uno studio pubblicato dall’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, ben l’85% del nostro tempo lo passiamo in ambienti chiusi. Questo ci porta a entrare in contatto con sostanze nocive e pericolo, le temute polveri sottili, che possono portare a problemi allergici o all’asma.

Per combattere questo problema, l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha diffuso alcuni consigli per ridurne la presenza nelle nostre abitazioni. Ovviamente è importante mantenere un’aria fresca, evitando di fumare in casa e aprendo spesso le finestre per arieggiare, ma anche la pulizia stessa delle stanze gioca un ruolo chiave. Purtroppo però la scopa tradizionale non è sufficiente, anzi spesso solleva più polvere di quanta ne catturi.

Ad aiutarci arriva iRobot, con la sua soluzione. I prodotti della gamma Roomba possono infatti arrivare a pulire con efficacia anche i più difficili angoli di casa. In completa autonomia e senza problemi, i dispositivi elimineranno lo sporco da tutte le superfici, poco importa che si tratti di piastrelle, parquet o anche tappeti, spesso rifugio di acari e batteri.

La tecnologia AeroForce dei modelli Roomba connessi offre una potenza di aspirazione eccellente, raccogliendo anche i detriti di dimensioni minori. Questo grazie al sistema di pulizia a 3 stadi e alle due spazzole contro-rotanti in silicone, che possono eseguire più di 600 rotazioni al minuto. I filtri dei prodotti Roomba inoltre possono catturare il 99% degli allergeni, anche quelli di 10 micron di dimensione.

Per maggiori informazioni sui prodotti iRobot, vi invitiamo a visitarne il sito ufficiale.

[amazon_link asins=’B00SFGRGNA,B008R5ZPL4,B079QM5GL9′ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’4d4f4f25-4c20-4cf6-91a4-65374496bc01′]

Mattia Chiappani

Ama il cinema in ogni sua forma e cova in segreto il sogno di vincere un Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Nel frattempo assaggia ogni pietanza disponibile sulla grande tavolata dell'intrattenimento dalle serie TV ai fumetti, passando per musica e libri. Un riflesso condizionato lo porta a scattare un selfie ogni volta che ha una fotocamera per le mani. Gli scienziati stanno ancora cercando una spiegazione a questo fenomeno.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button