fbpx
NewsTech

Kaspersky svela un report sul ruolo delle donne nel settore tech

Ecco i risultati dell'indagine "Where are we now? Understanding the evolution of women in technology"

Kaspersky ha realizzato una ricerca che ha coinvolto oltre 13 mila persone, tra uomini e donne, che lavorano nel settore IT. Uno dei dati principali emersi da quest’indagine è legato alle lavoratrici. Secondo l’indagine, infatti, solo il 10% delle donne italiane del settore tech ha tratto ispirazione da un modello femminile.

I dati del nuovo report di Kaspersky

Secondo il report “Where are we now? Understanding the evolution of women in technology”, un terzo delle donne italiane dell’industria tech ha sottolineato come l’assenza di quote rosa nel settore ha contribuito a scoraggiarle dall’intraprendere una carriera in questo campo.

Da notare, inoltre, che l’indagine ha confermato l’assenza di role model femminili nel settore. Solo il 10% delle donne che hanno scelto il settore tech ha dichiarato di aver effettuato questa scelta perché ispirato da un modello femminile.

In generale invece, il 39% delle donne italiane ha dichiarato di aver trovato lavoro in questo campo senza particolari incoraggiamenti. Il 37% sottolinea di essere stato ispirato a ricoprire un ruolo in ambito tecnologico durante la formazione scolastica.

L’indagine di Kaspersky evidenzia come la mancanza di quote rosa in questo settore è la causa di team di lavoro ancora poco diversificati.  Il report completo è disponibile sul sito di Kaspersky.

Il commento di Kaspersky

Evgeniya Naumova, Vice President of the Global Sales Network di Kaspersky, commenta così i risultati del nuovo report sulle donne impiegate nel mondo tecnologico: “I risultati del report dimostrano che si tratta di un problema reale. Per le donne intervistate che hanno intrapreso la carriera nel mondo tech senza nessun modello femminile a cui ispirarsi è stato molto scoraggiante.

Secondo la Naumova, in futuro è possibile registrare un vero e proprio cambiamento: “La presenza di più donne nel settore potrebbe servire da esempio e riequilibrare le diseguaglianze di genere. Questo potrebbe essere il catalizzatore in grado di accelerare il cambiamento di cui c’è un disperato bisogno”.   

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button