fbpx
Lego FOLD

LEGO “trolla” Samsung con LEGO Fold


Approfittando dell’attenzione mediatica rivolta in queste ultime settimane agli smartphone pieghevoliLEGO ha presentato in un tweet il suo “dispositivo pieghevole”, facendo riferimento in particolare al Samsung Galaxy Fold.

Dopo il Galaxy Fold, arriva il LEGO Fold

Nel suo tweet, LEGO ha allegato una foto del Libro Pop-Up (21315), in una composizione scelta apposta per richiamare l’immagine promozionale per il Galaxy Fold.

confronto galaxy fold lego fold

LEGO sottolinea inoltre le caratteristiche uniche di questo “dispositivo”: ha uno “schermo” esterno da 5″ ed uno interno da 11″, contro i rispettivi 4.6″ e i 7.2″ del Galaxy Fold. Anche la batteria non è un problema, con un’autonomia virtualmente illimitata.

Oltre alle caratteristiche evidenziate da LEGO, bisogna ovviamente considerare anche la tridimensionalità delle immagini e i colori incredibilmente realistici. Specifiche che compensano il refresh rate estremamente basso ed un supporto molto limitato in termini di applicazioni, data la mancanza di Android.

Anche per quanto riguarda i materiali si scende un po’ a compromessi tra durabilità e qualità. Da una parte la plastica dei mattoncini LEGO è molto solida, e permette delle riparazioni estremamente rapide e a costo zero. Dall’altro canto, l’alluminio di Galaxy Fold lo rende però più premium al tatto e più piacevole alla vista.

Per gli utenti attenti al portafogli, ma interessati agli schermi pieghevoli, la scelta risulterà abbastanza obbligata: Samsung Galaxy Fold, infatti, viene più di 2000 dollari, contro i 69.99€ richiesti per il LEGO Fold.

[amazon_link asins=’B075H28M6K,B0792RDN2V,B00NVDP3ZU’ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’cd073f6a-d621-4c4a-a529-6b13fba5226a’]


Condividi la tua reazione

Confusione Confusione
8
Confusione
Felicità Felicità
8
Felicità
Amore Amore
4
Amore
Tristezza Tristezza
6
Tristezza
Wow Wow
6
Wow
WTF WTF
6
WTF
Giovanni Natalini

author-publish-post-icon
Ingegnere Elettronico prestato a tempo indeterminato alla comunicazione. Mi entusiasmo facilmente e mi interessa un po' di tutto: scienza, tecnologia, ma anche fumetti, podcast, meme, Youtube e videogiochi.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link