fbpx
FeaturedNewsTech

Lenovo educa i ragazzi all’uso degli strumenti tecnologici

Lenovo sarà presente alla conferenza ideata per educare i giovani al corretto uso dei dispositivi tecnologici

lenovo

Lenovo dimostra nuovamente il suo interesse nei confronti dei giovani e del loro modo di utilizzare i dispositivi tecnologici presenziando all’incontro di Corecom Lazio “Comunicazione cyber-bullismo e media education”.

L’impegno di Lenovo contro il cyber-bullismo

Lenovo ha sempre avuto a cuore la preparazione dei ragazzi ad affrontare le sfide del futuro, così come la loro educazione al corretto utilizzo dei dispositivi tecnologici.

Questa continua attenzione ha portato la società a diventare la numero uno del mercato Education, e a presenziare alla conferenza di Corecom Lazio incentrata sul cyber-bullismo e i rischi collegati all’uso scorretto dei dispositivi tecnologici.

[amazon_link asins=’B079PKTK43,B079YYMY4L,B075L5CHGD’ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’cf0caf3a-f28f-11e8-87a6-016d6687271d’]

Il problema del bullismo digitale in particolare è attualmente molto sentito e diffuso, tanto da diventare un aspetto sempre più attuale nel percorso digitale della scuola italiana. Un dettaglio simile ha spinto l’azienda a ideare strumenti per aiutare gli insegnanti a combattere il fenomeno, fin dall’inizio nelle aule scolastiche.

A spiccare tra questi utili mezzi è LanSchool V8.0, un software capace di riconoscere le parole chiave legate ad atti di bullismo e di consentire agli educatori un intervento tempestivo, disponibile gratuitamente per tutti gli insegnanti.

Il ruolo dell’azienda alla conferenza

Il convegno a cui la società prenderà parte si svolgerà il 27 novembre 2018, dalle ore 14:00 alle ore 18:00, presso lo Spazio Europa della Rappresentanza in Italia della Commissione e del Parlamento UE in via IV Novembre 149.

Durante la giornata verranno presentate diverse ricerche relative alle conseguenze a tutto tondo dei comportamenti che i ragazzi tengono online, con interventi di figure istituzionali, insegnanti, personalità ed esperti del settore.

Ad esprimersi in rappresentanza di Lenovo sarà Guido Terni, Education Manager di Lenovo Italia, che avrà il compito di commentare gli aspetti più interessanti legati al binomio scuola e tecnologia, sulla base dei risultati emersi dalla ricerca organizzata da Corecom Lazio e condotta dalle Università La Sapienza e Lumsa di Roma.

Maria Elena Sirio

Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button