fbpx
CulturaNews

Lenovo dalla parte di MOIGE: insieme per dire no al cyberbullismo

Lenovo ha deciso di sostenere il progetto che mira a sensibilizzare i giovani sul tema del bullismo sul web

MOIGE, il Movimento Italiano Genitori Onlus, ha trovato un importante alleato tecnologico nella promozione del suo progetto “Giovani ambasciatori contro il cyberbullismo per un web sicuro”. E’ previsto un tour in più di 100 scuole italiane per affrontare l’argomento del cyberbullismo insieme ai ragazzi di tutte le età.

Moige

Lenovo con Moige: consapevolezza e difesa contro i bulli del web
 

Lenovo, numero uno in italia nel mercato Education, ha deciso di sostenere questo progetto, presentato in occasione del Safer Internet Day 2019.

L’obiettivo principale è quello di fornire alle famiglie tutti gli strumenti adatti a riconoscere e fronteggiare il pericoloso fenomeno del bullismo sul web. I giovani, purtroppo, spesso utilizzano le tecnologie di cui dispongono in modo improprio e incappano così in rischi di vario genere. Proprio per difendere la loro incolumità, MOIGE rende disponibile un “Centro mobile” di sostegno e supporto alle vittime di questa forma di bullismo. Si tratta sostanzialmente di  un ufficio itinerante, uno sportello predisposto all’ascolto. Il personale specializzato  si recherà di volta in volta nelle scuole dei comuni che ne faranno espressamente richiesta.

MOIGE

Non solo giovani, ma anche genitori ed insegnanti saranno coinvolti negli eventi che si terranno  nelle 100 scuole distribuite sul territorio. Cinque gli alunni selezionati per ogni istituto, al fine di ricoprire la carica di “Ambasciatori della lotta al cyberbullismo”: punti di  riferimento per chiedere aiuto o per segnalare eventuali episodi, informarsi e richiedere tutto il supporto necessario.

In che modo Lenovo offre il suo contributo

Proprio per favorire lo svolgimento di tutte queste utilissime iniziative, Lenovo ha deciso offrire i dispositivi tecnologici più utili. 2-in-1 detachable MIIX 320, utilizzabili sia come notebook che come tablet grazie alla tastiera staccabile; i  pluripremiati portatili Lenovo ThinkPad X1 Yoga, le workstation ThinkPad P52s e i notebook Lenovo ThinkPad 13 e serie T. Tutte apparecchiature indispensabili per le attività in programma.

Guido Terni, Education Manager di Lenovo Italia, spiega così l’impegno di Lenovo:

In qualità di azienda leader in Italia nel mercato Education, non possiamo che essere a fianco del Moige per quest’iniziativa preziosa di impegno sociale ed educativo per la protezione dei nostri ragazzi. In Lenovo siamo fermamente convinti che la tecnologia possa dare risposte concrete alle richieste di aiuto dei bambini e dei genitori, sia per il valore inclusivo intrinseco dei dispostivi intelligenti oggi a portata di tutti sia per l’esigenza, sempre più necessaria, di educare grandi e piccoli all’uso migliore che si possa fare della tecnologia”

Per maggiori dettagli  su tutte le iniziative indette da Moige vi invitiamo a consultare direttamente il sito dedicato: http://www.moige.it/progetto/cyberbullismo.

[amazon_link asins=’8891750840,8820419505,B00NH6UN06′ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=”]

Valeria Schifano

Passo le mie giornate a leggere e scrivere. Vivo in costante simbiosi col mio smartphone, o meglio con quello di turno: è a tutti gli effetti un'appendice del mio corpo. Nulla sfugge all'occhio attento della mia fotocamera: amo scattare. Sì, specialmente il cibo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button