fbpx
Food and BeverageLifestyleNews

L’intelligenza artificiale di Google sfida un pasticcere a una gara di torte

Google Cloud AI contro un vincitore di Great British Bake Off: chi è il campione dei dessert?

La pasticceria è un arte o una scienza? Per scoprirlo Sara Robinson, pasticcera occasionale e sviluppatrice di Google Cloud AI, ha messo l’intelligenza artificiale di Google contro Peter Sawkins, vincitore di Great British Bake Off. Una gara culinaria fra l’intelligenza artificiale e un pasticcere provetto. Chi ha vinto?

Quando l’intelligenza artificiale diventa pasticcere

Sara Robinson ha costruito un algoritmo di machine learning capace di analizzare centinaia di ricette: dai cookies ai tiramisù, passando per tutte le cheesecake del web. In questo modo, ha potuto valutare quale ricetta avrebbe potuto inventare una macchina per soddisfare anche i palati più raffinati. Il modello ha poi sviluppato delle liste di ingredienti che sono serviti come base per le ricette passo a passo.

La ricetta che ha portato alla sfida è una torta ricoperta di Maltesers, dolci ricoperti di cioccolato. La ricetta si chiama Maltesers AI Cakes (4d6172730a). Le ultime cifre fanno riferimento in linguaggio esadecimale a Mars, l’azienda che produce i Maltesers. La compagnia ha contattato Google e messo a disposizione le proprie deliziose palline ricoperte di cioccolato. (Sì, le abbiamo mangiate ma solo come ricerca per questo articolo. E abbiamo finito la confezione solo per non sprecare cibo. Entrambe le confezioni).

Maltesers-Pile-and-Split intelligenza artificiale pasticcere

La sfida

Peter Sawkins ha vinto nel 2020 Great British Bake Off e non si è stancato di competere a suon di dessert. Quindi ha accettato la sfida e ha prodotto la sua versione di torta ai Maltesers. Sia l’algoritmo sviluppato da Robinson che Sawkins hanno cercato di bilanciare la grande dolcezza del cioccolato con un po’ di sale e con sapori umami. Robinson ha aggiunto la crema spalmabile Marmite, dopo che Google Cloud AI ha trovato che “Marmite è dolce o salato” era il primo risultato cercando “dolce e salato”. Sawkins ha invece aggiunto della salsa di soia.

Potete trovare entrambe le ricette su questa pagina dedicata alle Maltesers dopo aver risposto a un breve questionario. Dopotutto, l’unico modo per essere sicuri della bontà di un dolce è provarlo. Ma su due piedi, ci viene da dire che l’intelligenza artificiale sarà pure diventata un pasticcere, ma ha bisogno di pratica. Forse le domande su Google non sono il modo migliore per trovare ingredienti per una torta.

Per il momento quindi, sembra che non potremo ancora farci cucinare le torte da un robot. A meno che non vi piaccia davvero sperimentare con i sapori.

Maltesers croccanti palline al malto ricoperte di cioccolato...
  • Contiene 25 bustine di Maltesers da 37g ciascuna
  • Deliziose palline al malto croccanti ricoperte di cioccolato al latte. Che bontà!
  • Perfetti per qualsiasi occasione di condivisione e divertimento: offrili ai tuoi amici nel tuo prossimo party, portali...
Source
Engadget

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button