fbpx
FeaturedNewsTech

Le vecchie foto prendono vita con l’intelligenza artificiale

In pochi clic Deep Nostalgia anima i protagonisti di vecchie immagini, con risultati realistici

Se hai mai visto un film di Harry Potter e sei rimasto incantato dalle immagini in movimento viste sui giornali o dai quadri parlanti che adornano la scuola di magia, allora non puoi perderti Deep Nostalgia, strumento del sito di genealogia MyHeritage.

Deep Nostalgia, è uno strumento di intelligenza artificiale che può ottenere lo stesso effetto che si osservano nei libri dell’autrice inglese, almeno in una certa misura, una nuova tecnologia AI, lanciata a fine febbraio, che utilizza una tecnica chiamata deep learning per animare automaticamente i volti nelle foto caricate nel sistema, e che può letteralmente dare vita a vecchie immagini. Questo nuovo servizio di MyHeritage sta attirando l’attenzione di milioni di utenti nel mondo, animando qualsiasi volto con una funzione di animazione fotografica che crea brevi video animati da vecchie immagini.

Deep Nostalgia, le vecchie foto prendono vita con l’intelligenza artificiale

Deep Nostalgia

Come da descrizione del sito web, la tecnologia è stata concessa in licenza da D-ID per MyHeritage, una società specializzata nella rievocazione video utilizzando il deep learning. Si tratta di una “sequenza fissa di movimenti e gesti”: ciò che otteniamo come risultato sono video molto realistici che imitano i movimenti facciali umani. Deep Nostalgia è diventato virale sui social media e, grazie alla sua facilità d’uso e alla prova gratuita, si è diffuso su Twitter, dove gli utenti hanno caricato versioni animate di vecchie foto di famiglia e immagini di celebrità. Come la maggior parte dei deepfake, il servizio è molto efficace nell’animare in modo fluido alcune caratteristiche ed espressioni.

Gilad Japhet, il fondatore e CEO di MyHeritage, ha affermato che la nuova funzionalità “fornisce un modo nuovo e profondo di connettersi alla nostra storia familiare”. “Alcune persone adorano la funzione Deep Nostalgia e la considerano magica, mentre altri la trovano inquietante e non la apprezzano”, afferma MyHeritage della sua tecnologia. Deep Nostalgia si basa su video di animazioni facciali, che l’IA applica poi a un’immagine fissa. Ad esempio, un vecchio ritratto in bianco e nero di un uomo che guarda fuori dalla telecamera prende vita, con il soggetto che muove la testa, sbatte le palpebre, sorride, guarda in direzioni diverse.

In pochi clic anima i protagonisti di vecchie immagini

MyHeritage ha preparato diversi driver per Deep Nostalgia, che vengono poi applicati a un viso in una foto: è possibile animare tutti i volti in una foto, come in un ritratto di famiglia, sebbene sia necessario creare un’animazione separata per ogni volto. La tecnologia seleziona automaticamente una sequenza di animazione per un viso, ma gli utenti possono anche selezionare una sequenza diversa. Le sequenze di animazione si basano su veri gesti umani.

Deep Nostalgia crea un video di diversi secondi simulando i movimenti che la persona nella foto potrebbe aver fatto prima di essere scattata; ciò che viene mostrato non è esattamente ciò che è accaduto, tuttavia fornisce un’immagine realistica. Il servizio utilizza foto scattate con qualsiasi dispositivo, in bianco e nero o a colori, indipendentemente dall’età, e video preregistrati con movimenti facciali comuni; durante il caricamento della foto sceglie quello che funziona meglio per l’immagine selezionata.

Per testare lo strumento è necessario registrarsi sulla pagina MyHeritage e poi caricare una foto sulla piattaforma. Il servizio è completamente gratuito per un massimo di 5 fotografie. Nell’informativa sulla privacy del sito si legge che le immagini sono e restano private, non sono condivise con terze parti, e vengono automaticamente eliminate per proteggere la privacy degli utenti.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button