fbpx
CulturaNews

Un mese a testa in giù, il travel book dell’astrofisico Luca Nardi

L'astrofisico romano pubblica la sua opera d'esordio, un travel book fuori dal comune

“Un mese a testa in giù” è l’opera d’esordio del giovane astrofisico romano Luca Nardi, pubblicato da Libreria Geografica Geo4Map. Un travel book assolutamente fuori dagli schemi, che racconta il viaggio intrapreso dall’autore nei deserti a cavallo tra Cile e Bolivia. Con lo zaino in spalla e la voglia di visitare luoghi che potessero stupirlo, nella Primavera del 2018 Nardi ha intrapreso questo incredibili viaggio ai confini del mondo. Il risultato è un libro assolutamente incredibile, in grado di farvi venire voglia di partire già dalla prima pagina.

Luca Nardi pubblica “Un mese a testa in giù”

Quando sono partito non avrei mai pensato che quel viaggio mi avrebbe portato a scrivere un libro. Ma esplorando quella regione, una meraviglia dopo l’altra, mi sono reso conto che non potevo tenerla tutta per me: c’era troppa bellezza che meritava di essere condivisa“. Così Luca Nardi ha commentato l’uscita di “Un Mese a Testa in Giù – Racconto di un viaggio in Cile e Bolivia tra scienza storia e disavventure”. Un libro incredibile, che combina il resoconto del viaggio al racconto culturale, scientifico e storico dei luoghi visitati dall’astrofisico. In un susseguirsi di vicende emozionanti e incredibili Nardi ci porta dalla formazione delle Ande agli osservatori astronomici in Atacama, e poi ancora alla ricerca di meteoriti nel deserto.

Tutto è ben bilanciato nella descrizione delle esperienze. Con una maestria che stupisce per un autore che è alla sua opera d’esordio, Luca Nardi condivide con i lettori un’avventura straordinaria, durante la quale si ritrova ad affrontare una diversità culturale, geografica e naturalistica. Ed è proprio questa diversità a costringerlo a vedere le cose da un’altra prospettiva. A testa in giù, per l’appunto. In fondo, come dimostra il giovane autore romano, a volte basta solo cambiare punto di vista. E questa sembra essere stata davvero la chiave giusta per apprezzare luoghi tanto lontani dalla nostra tradizione. Quindi, se siete curiosi di scoprire cosa c’è davvero tra i deserti di Cile e Bolivia, vi suggeriamo di acquistare il libro. Disponibile sia nelle librerie fisiche sia su Amazon.

Offerta

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button