fbpx
esports management corso

Proposte e analisi per il Manifesto Legale Esports
Le criticità e i problemi del settore sono stati riportati all'interno del manifesto


L’Osservatorio Italiano Esports, all’interno del Manifesto Legale Esports, ha riportato le principali problematiche del settore riguardo la regolamentazione. Nel Manifesto, nato in seguito all’Esports Legal Forum nel 2020, si possono trovare delle dettagliate analisi riguardo alcune criticità dell’attuale sistema e anche delle proposte per migliorarlo.

Manifesto Legale Esports: riportati problemi e proposte per migliorarlo

osservatorio-italiano-di-esports-e-analisi-manifesto-legale

Quali sono le principali criticità normative riguardanti il settore Esports in Italia e in che modo si possono risolvere? Tutte queste risposte e alcuni consigli su come migliorare il settore sono contenute all’interno del Manifesto Legale Esports.

Si tratta del primo documento legale che racconta alcune delle difficoltà regolamentali che non permettono al settore di svilupparsi appieno. Il Manifesto è stato promosso dall’Osservatorio Italiano Esports e dai partner legali iscritti al suo network.

I temi trattati all’interno del Manifesto sono scaturiti dal primo Esports Legal Forum e sono i principali punti critici che stanno frenando la crescita del settore, in particolare a livello di business. Si parte dal riconoscimento degli Esports come disciplina sportiva alla pubblicità in-game e molto altro.

Il Manifesto è il primo manuale legale che rappresenta un punto di riferimento per chi vuole conoscere e capire come orientarsi nell’attuale mercato italiano. Grazie a questo lavoro, l’Osservatorio Italiano conferma il suo ruolo di leader sugli aspetti di monitoraggio del settore.

Se siete curiosi di sapere quali sono i punti principali evidenziati dall’Osservatorio Italiano Esports e volete leggere anche voi il Manifesto, potete farlo con questo link.

Altre novità dal mondo degli eSports


Veronica Ronnie Lorenzini
Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.