fbpx
AutoElettricoMotoriNews

MG Cyberster, l’anti-Tesla Roadster è anglo-cinese: 800 km di autonomia e estetica retrò-moderna. Quando la vedremo?

MG Cyberster concept, le prime foto del prototipo elettrico vicino al debutto

Ogni volta che abbiamo parlato di MG, la Casa inglese appena tornata in Italia sotto il Gruppo cinese SAIC ha ribadito l’intenzione di riprendere tutta la sua eredità sportiva. Ed ecco che la Casa anticipa un po’ a sorpresa MG Cyberster concept, la prima sportscar del rinato marchio inglese. Si tratta del prototipo di una sportiva spider a due posti, totalmente elettrica, con rimandi al passato della Casa e lanciata nella sfida contro Tesla Roadster. Verrà presentata tra qualche settimana al Salone di Shanghai, ma scopriamo cosa già sappiamo di quest’auto.

L’estetica di MG Cyberster concept, moderna con un tocco di MGB

Partiamo da ciò che possiamo già apprezzare in pieno, ovvero l’estetica. Se infatti dal punto di vista tecnico e tecnologico non ci sono ancora dettagli precisi, le linee di MG Cyberster concept sono già apprezzabili. Con questo terzo reveal, MG cambia nuovamente registro stilistico. Dopo le conservative EHS, ZS e MG5 e la più “tagliente” e moderna Marvel R, Cyberster mostra un altro lato della Casa, quello più futuristico.

Linee molto sportive, con un’altezza da terra a dir poco risicata e soluzioni stilistiche estreme, così come si addice ad un concept. Si tratta infatti di una Speedster, una spider due posti priva di tetto, con due spesse gobbe nella parte posteriore che nascondono i roll-bar. Ci sono poi soluzioni davvero eccentriche, come il frontale con fari a scomparsa, o meglio “a palpebra”. Quando vengono accessi, questi si “aprono” per illuminare con l’intero faro.

MG-Cyberster-concept-frontale

Al posteriore trovano spazio dei fari a LED con firma luminosa che ricorda la Union Jack, simile alla soluzione adottata da un altro marchio inglese… La coda tronca e il diffusore posteriore parzialmente illuminato regalano però a MG Cyberster concept una linea aggressiva ed estrema, ma che nasconde qualcosa. Spesso infatti, dietro alle esagerazioni tipiche dei prototipi, si nascondono i nuovi trend di una Casa, se guardati attentamente. E soffermandoci su MG Cyberster concept notiamo delle linee morbide e sinuose, soprattutto sul frontale, con il logo MG illuminato al centro.

MG-Cyberster-concept front

Nelle intenzioni dei designer, il frontale così lungo, morbido e quasi retrò è un rimando ad un modello glorioso della Casa: MGB, la mitica sportiva prodotta dal 1962 al 1980, icona tra le piccole auto sportive inglesi degli anni ’60 e ’70, così come la grande bocca anteriore per il raffreddamento e la striscia a LED, che rimanda ai paraurti cromati degli anni ’50 e ’60.

Carl Gotham, Direttore del SAIC Design Advanced di Londra: “Un concept che costruisce il nostro futuro”

Con Cyberster Concept, MG torna a proporre, anche se per ora come prototipo, un’auto sportiva, a 10 anni dal ritiro dal mercato inglese di MG TF. Un ritorno alle origini da parte della Casa inglese del Gruppo SAIC, ma che è anche una coraggiosa dichiarazione di intenti da parte di MG. Pensa lo stesso anche Carl Gotham, il Direttore del SAIC Design Advanced di Londra, il Centro Stile inglese che si occupa di disegnare tutte le ultime MG.

MG-Cyberster-concept posteriore

La Cyberster è una forte dichiarazione che guarda con forza nel futuro di MG. Ha dei rimandi al nostro passato glorioso, ma soprattutto è costruita direttamente sulla nostra tecnologia all’avanguardia e al nostro linguaggio di design evoluto. Le auto sportive sono la linfa vitale del DNA di MG, e Cyberster è un prototipo incredibilmente eccitante per noi.”

Meccanica e tecnologia: 800 km di autonomia, 0-100 km/h in meno di 3 secondi e.. 5G

MG Cyberster concept non incorpora infatti solamente il prossimo linguaggio stilistico della Casa, ma anticiperà anche le nuove tecnologie che vedremo in futuro sui modelli MG. A cominciare dall’unione tra prestazioni tecniche e meccaniche di rilievo con una grande attenzione alla tecnologia.

A livello tecnico e prestazionale, Cyberster mette sul piatto prestazioni decisamente interessanti. La base meccanica nasce per essere full electric, e ospita al suo interno un pacco batteria capace di garantire fino a 800 km di autonomia. Numeri decisamente importanti, che vanno a pari passo con l’accelerazione da vera Supercar, con uno 0-100 km/h coperto in meno di 3 secondi.

MG Cyberster concept interni

Non ci sono però le pure prestazioni a impressionare di MG Cyberster concept. La Casa anglo-cinese sta investendo molto nell’offerta tecnologica delle sue vetture, e questa spider biposto non fa eccezione. Insieme ai fari a LED anteriori e posteriori, anche le fiancate sono dotate di illuminazione a LED, mentre salendo all’interno l’abitacolo è sportivo e compatto, ma incredibilmente all’avanguardia. Ci sono schermi pressochè ovunque, compreso quello totalmente digitale del quadro strumenti, mentre tra i due sedili c’è uno schermo verticale molto ampio.

Ma non finisce qui. Se su MG Marvel R debutterà il primo sistema V2X, ovvero di connettività tra veicolo e qualsiasi infrastruttura circostante tra auto, strade, segnaletica e così via, Cyberster include la connettività 5G, anche questa declinata sia dall’auto verso l’esterno che dall’esterno verso l’auto, per una perfetta interconnettività tra l’auto e il mondo circostante.

I programmi di MG Cyberster concept: debutto a fine aprile, su strada nei prossimi due anni?

Per ora questo è tutto quello che sappiamo di MG Cyberster concept. Il suo debutto ufficiale in… metallo e batterie è atteso per il Salone di Shanghai, previsto tra il 21 e il 28 aprile 2021 nella città cinese. In quei giorni dovremmo scoprire tutto quello che nasconde questo interessante concept. MG dimostra una volta in più di fare sul serio, e la sua forza con cui si è riproposto sul mercato europeo ci piace, ci intriga. Ma voi cosa ne pensate? Vi piace questo nuovo marchio? E cosa ne pensate di questa MG Cyberster? Fatecelo sapere nei commenti e sui nostri canali social!

Offerta
The Complete Book of Classic MG Cars
  • Alkureishi, Ross (Author)

Qui puoi trovare i nostri ultimi articoli sul mondo MG!

Lo sapevi? È nato il canale di Telegram di Tech Princess con le migliori offerte della giornata. Iscriviti qui!

Giulio Verdiraimo

Ho 22 anni, studio Ingegneria e sono malato di auto. Di ogni tipo, forma, dimensione. Basta che abbia quattro ruote e riesce ad emozionarmi, meglio se analogiche! Al contempo, amo molto la tecnologia, la musica rock e i viaggi, soprattutto culinari!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button