fbpx
AutoMotoriNews

MG Marvel R e MG5, svelati il SUV sportivo e la Wagon 100% elettrici del marchio

MG, la Casa inglese del Gruppo SAIC, ha presentato i suoi due prossimi modelli, MG Marvel R e MG5. Entrambi a zero emissioni, il primo è un SUV di medio-grandi dimensioni e dalle prestazioni sportive, mentre la seconda è la prima Station Wagon 100% elettrica disponibile sul mercato. Scopriamo allora i due modelli e le loro caratteristiche.

MG Marvel R e MG5, il CEO Matt Lei: “Progettate per emozionare”

Abbiamo già parlato di MG, del suo ritorno in pompa magna in Europa e dell’offensiva che ha preparato per questo grande comeback, caratterizzato da una proposta totalmente elettrificata e con un’anima sportiva. I primi due modelli, MG EHS Plug-In Hybrid e MG ZS EV, hanno mostrato il lato pragmatico e funzionale di MG. Automobili che hanno una linea sportiveggiante e prestazioni interessanti, sopratutto la EHS. Queste due automobili però puntano a convincere con praticità, spazio e costi di gestione.

MG Marvel R e MG5 sono invece due modelli che fanno parte della “seconda generazione dei modelli MG”. Si tratta quindi di vetture che non perdono le caratteristiche di praticità, spazio e costi di gestione delle sorelle EHS e ZS. A queste però aggiungono una maggiore sportività, prestazioni di rilievo e un’estetica più personale.

In questo senso vanno anche le parole del CEO di MG Europe, Matt Lei, in occasione dello Spring Announcement. “La MG ZS EV e la MG EHS Plug-in Hybrid sono auto efficienti che soddisfano le esigenze più importanti.”, dichiara il presidente della Casa. MG Marvel R e MG MG5 invece sono progettate per emozionare. Questi nuovi modelli MG trasmettono la forza della tecnologia e dell’innovazione”. Entrambe totalmente elettriche e dotate di motori potenti per la categoria, si differenziano però molto per linea e contenuti.

MG Marvel R: SUV potente e con 400 km di autonomia

Partiamo dal modello di punta della presentazione, MG Marvel R. Dopo aver proposto auto mediamente compatte, Marvel R è il primo modello di MG a crescere con le dimensioni, arrivando a toccare una lunghezza di 4,67 m e a superare il metro e 90 di larghezza.

MG elettrica Marvel R

Le linee di Marvel R sono definite dalla Casa “Tech Style“, molto avveniristiche e morbide. Esteticamente, è la prima MG che rinuncia alla grande calandra anteriore, segno che forse sarà questo il linguaggio del futuro di MG. Il frontale sfoggia poi due fari molto sottili, collegati da una striscia a LED che va a creare una firma luminosa molto personale.

MG Marvel R

Lateralmente poi gioca su linee molto dure e determinate per avere un aspetto molto massiccio. Questo aspetto massiccio è poi ripreso anche al posteriore, che riprende il gioco “fari sottili uniti” del frontale, andando a dare una bella dose di originalità all’auto.

Dove però MG Marvel R sorprenderà è nell’abitacolo. Lo spazio è generoso, con un bagagliaio da 357 litri, ampliabili a quasi 1500, e spazio per 5 occupanti. La plancia invece è dominata da un grandissimo schermo multimediale da ben 19,4 pollici, affiancato da un più classico quadro strumenti digitale da 12,4 pollici. Questo schermo si prende la scena e rende MG Marvel R un modello molto interessante per i tech addicted.

MG elettrica Marvel R interni

A livello meccanico, invece, siamo di fronte alla MG più potente della gamma. MG Marvel R è infatti dotata di ben tre motori, uno sull’asse anteriore e due su quello posteriore. La potenza massima è di 288 CV, mentre la coppia è ben più sorprendente, raggiungendo i 665 Nm. Queste caratteristiche permettono a MG Marvel R di scattare da 0 a 100 km/h in soli 4,9 secondi, con un’accelerazione 0-50 coperta in meno di 2 secondi. Prestazioni importanti che vengono affiancate ad un’autonomia di 400 km nel ciclo WLTP garantita da una batteria agli ioni di litio posta sotto al pianale dalla capacità non ancora dichiarata.

Sappiamo invece che MG Marvel R è dotata di serie del cavo di ricarica da 11 kW trifase, e che tramite la ricarica diretta DC può passare dallo 0 all’80% di carica in soli 30 minuti. Non manca poi la tecnologia V2L, che permette di utilizzare MG Marvel R come “caricatore” per bici e monopattini elettrici, computer o anche per altre auto elettriche.

MG5: la prima SW elettrica al mondo, pratica ma sportiva

Dalla sportiva MG Marvel R passiamo alla pratica MG5, la prima Station Wagon elettrica al mondo. Dopo ottimi numeri e apprezzamenti in Nord Europa, mercato dove era già presente, arriva in tutta Europa con un’estetica rinnovata e caratteristiche tecniche migliorate.

Lunga poco più di 4,50 metri, va ad inserirsi nel segmento delle Wagon compatte, rivale di VW Golf Variant, Peugeot 308 SW, Skoda Octavia e così via. Rispetto a queste rivali. il bagagliaio si attesta a 578 litri, che salgono a quasi 1.500 con i sedili abbattuti. Rispetto alle rivali dirette però, insieme a qualche centimetro in meno, MG5 offre come MG Marvel R un powertrain 100% elettrico.

MG5 MG electrica

Parliamo infatti di un motore elettrico anteriore da 184 CV e 300 Nm di coppia. Questo permette a MG5 di passare da 0 a 100 km/h in 8,3 secondi, con uno 0-50 coperto in soli 3,4 secondi. La batteria, anche qui agli ioni di litio posta sotto al pianale e nuovamente dalla capacità non dichiarata, permette un’autonomia che supera i 400 km in ciclo WLTP. Come MG Marvel R, MG5 offre una ricarica a corrente alternata trifase a 11 kW di serie, con la ricarica rapida DC che permette la ricarica da 0 a 80% in meno di 30 minuti.

Rispetto al SUV però la Wagon inglese abbraccia uno stile più classico e tradizionale. Le linee sono moderne ma rassicuranti, dando a MG5 un aspetto molto elegante e sofisticato. Anche qui la calandra vista sulla MG5 di precedente generazione sparisce, offrendo un frontale carenato privo di mascherina “classica”, ma ne conserva un accenno in nero lucido ad unire i due fari anteriori.

MG 5 electric

La vista laterale e posteriore invece è molto più classica, con un profilo da wagon rassicurante e spaziosa. Sia MG5 che Marvel R hanno la presa di ricarica posta sul frontale, e la possibilità di trainare rispettivamente 500 kg la MG5 e 750 kg la Marvel R.

MG Marvel R e MG5, in arrivo tra maggio e ottobre

Questi due modelli hanno ancora diversi interrogativi attorno a sè, tra cui la capacità della batteria e il prezzo di listino. Sappiamo però che questo “assaggio” durante lo Spring Announcement sarà seguito da informazioni più approfondite. MG ha inoltre comunicato il lancio sul mercato di questi due interessanti modelli.MG Marvel R arriverà sul mercato italiano a maggio di quest’anno. MG5, invece, si farà attendere fino a ottobre.

Se già da MG EHS e ZS la Casa inglese del gruppo cinese SAIC sembrava voler fare sul serio, questi due modelli vanno ad ampliare e a rendere ancor più accattivante l’offerta di modelli. Del resto, come detto durante il lancio della gamma italiana, MG vuole diventare il punto di riferimento per la mobilità sostenibile, elettrificata e conveniente. Non abbiamo ancora i dati dei listini per valutare il rapporto qualità-prezzo, ma scommettiamo che saranno vailde come le sorelle. Non vediamo l’ora di conoscerle dal vivo. E voi? Cosa ne pensate? Vi piacciono queste nuove MG? Fatecelo sapere nei commenti e sui nostri canali social!

Wallbox Pulsar Caricatore per Auto Elettriche.Potenza...
  • MINIMO TEMPO DI RICAICA E RISPARMIO NELLA FATTURA: ricaricare con Wallbox è molto più veloce che con una spina...
  • SERVIZIO DE GESTIONE PERSONALIZZATO: attraverso la piattaforma Online Mywallbox o l' App disponibile per dispositivi...
  • SPECIFICHE ELETTRICHE: potenza massima 11 KW (monofasico); corrente massima (per Fase): 32 A; corrente regolabile: da...

Ecco altri articoli per conoscere meglio il nuovo mondo MG!

Lo sapevi? È nato il canale di Telegram di Tech Princess con le migliori offerte della giornata. Iscriviti qui!

Giulio Verdiraimo

Ho 22 anni, studio Ingegneria e sono malato di auto. Di ogni tipo, forma, dimensione. Basta che abbia quattro ruote e riesce ad emozionarmi, meglio se analogiche! Al contempo, amo molto la tecnologia, la musica rock e i viaggi, soprattutto culinari!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button