fbpx

Microsoft e OGR insieme per sostenere le startup


Microsoft for Startups arriva anche in Italia con una nuova partnership tra Microsoft e OGR – Officine Grandi Riparazioni.

Il programma di accelerazione con cui Microsoft sostiene le startup offrirà opportunità anche a giovani imprenditori e nuove aziende sul territorio. I nuovi progetti avranno così la possibilità di accedere a iniziative di formazione, risorse tecnologiche e a un network di partner e contatti internazionali. L’obbiettivo finale è quello di di crescere e consolidare il business anche su scala globale.

La partnership è stata lanciata questa mattina da Jean-Philippe Courtois, Executive Vice President and President, Microsoft Global Sales, Marketing and Operations, e da Massimo Lapucci, Direttore Generale OGR e Segretario Generale Fondazione CRT.

Lo stesso Courtois ha dichiarato: “Siamo orgogliosi di ampliare il nostro impegno a sostegno della community di startup in Italia in collaborazione con OGR Tech. Insieme, possiamo rafforzare l’ecosistema digitale, accelerare l’innovazione e aumentare le possibilità di accesso a nuovi tool e nuove competenze che aiuteranno tutti gli italiani, dai giovani imprenditori alle imprese del territorio, a partecipare alla trasformazione digitale del Paese”.

Microsoft e OGR

Grazie a questa collaborazione sarà possibile sostenere nuove idee imprenditoriali in vari settori. Questo è possibile grazie all’utilizzo di nuove tecnologie, tra cui Cloud Computing e Artificial Intelligence, sviluppare nuove competenze digitali e accompagnare lo sviluppo del territorio. Le startup e scale up (con i requisiti necessari) presenti in OGR Tech potranno partecipare al programma Microsoft for Startups.

L’obiettivo è favorire la conoscenza delle tecnologie digitali, sviluppare le competenze sui Big Data, sull’Intelligenza Artificiale e nel settore delle industrie creative digitali, facilitare l’accesso all’innovazione della community di OGR Tech e promuovere attività di educazione.

Un ambito di collaborazione riguarderà anche il settore gaming, dove in OGR è attivo un cluster di aziende, con il programma [email protected], che consente agli sviluppatori di giochi indipendenti di liberare la loro creatività, pubblicando giochi sulle piattaforme Microsoft e offrendo agli studi di sviluppo gli strumenti e il supporto necessari per massimizzare il loro successo.

Massimo Lapucci, Direttore Generale OGR e Segretario Generale Fondazione CRT, ha dichiarato: “A soli sei mesi dall’inaugurazione delle OGR Tech. Questa collaborazione evidenzia la forte vocazione internazionale del nostro progetto come ecosistema di eccellenza su scala internazionale. L’accordo di collaborazione firmato oggi con Microsoft rappresenta un’ulteriore conferma dell’impegno di OGR nella rapida creazione di un network tra i migliori attori del settore in grado di offrire un puzzle di competenze per lo sviluppo del capitale umano al servizio di imprese e start-up, contribuendo al posizionamento di Torino sulla mappa dell’innovazione globale”.


Daniele Cicarelli

Indigente giramondo con la grande passione per i videogiochi, l'Arte e tutte le storie Fantasy e Sci-Fi che parlano di mondi alternativi senza zanzare. Fermo sostenitore dell'innovazione, del progresso tecnologico e della superiorità del Tipo Erba. Dalla parte dei Villains dal 1991.