NewsTech

Moto Z3: ottenuta la certificazione FCC per il Moto Mod 5G

Il nuovo smartphone Motorola adesso pare sia pronto per arrivare quanto prima sul mercato americano

Lo scorso agosto, Motorola aveva annunciato lo sviluppo del Moto Mod 5G, disponibile per tutti i possessori  degli smartphone Moto Z. Oggi l’arrivo sul mercato sembra più vicino che mai: il Mod ha infatti conquistato la certificazione FFC.

Moto Mod 5G

 

Moto Mod 5G: trasferimenti 10 volte più veloci

Dal momento che il Moto Mod 5G ha finalmente ottenuto l’agognata certificazione, ci aspettiamo di vederlo presto disponibile in America. Indubbiamente sarà compatibile con il nuovo Moto Z3 e probabilmente anche con lo Z2.

Ci si aspetta che i trasferimenti di dati saranno 10 volte più veloci dell’attuale tecnologia wireless: il che significa che sarà possibile caricare siti web e applicazioni grafiche pesanti immediatamente dopo aver collegato il Moto Mod 5G al Moto Z3 o Moto Z2. Verrà migliorata  l’esperienza di navigazione sui contenuti interattivi come la realtà aumentata e virtuale. Sarà possibile anche condividere la banda con altri utenti utilizzando l’hotspot Wi-Fi.

Il Moto Mod 5G contiene anche una batteria integrata da 2000mAh per garantire che l’autonomia  non subisca un tracollo quando si accede alla rete 5G di Verizon. Sfortunatamente, questo significa che il Mod renderà il dispositivo più spesso e pesante. Effettivamente, l’accessorio pesa già 125 grammi, il che significa che unito al Moto Z3 il peso complessivo arriva fino a 281 grammi.

 Il prezzo resta ancora sconosciuto.

 

Via
Mysmartprice
Tags

Valeria Schifano

Passo le mie giornate a leggere e scrivere. Vivo in costante simbiosi col mio smartphone, o meglio con quello di turno: è a tutti gli effetti un'appendice del mio corpo. Nulla sfugge all'occhio attento della mia fotocamera: amo scattare. Sì, specialmente il cibo.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker