NewsTechViaggi

MSC: a bordo arriva ZOE, la prima assistente virtuale per crociere

MSC Crociere ha deciso di dare una svolta tecnologica e futuristica ai viaggiatori

Sviluppata da MSC in collaborazione con HARMAN e Samsung Electronics, ZOE è la prima assistente virtuale di crociera al mondo.

MSC ZOE
 

Questa  un’intelligenza artificiale (AI) dotata di un sistema vocale all’avanguardia in grado di interagire in sette lingue differenti, verrà posizionata in ogni cabina.

ZOE: un aiuto indispensabile per i viaggiatori MSC

Esattamente come altri sistemi vocali entrati a far parte dell’uso quotidiano degli utenti, per azionare Zoe basterà dire “OK ZOE!”. A questo punto il viaggiatore sarà guidato nella sua esperienza in crociera, scegliendo i servizi migliori con un aiuto significativo anche nelle prenotazioni. Zoe, con l’unico ausilio dei comandi vocali,è in grado di fornire le informazioni più disparate e di rispondere a più di 800 domande. Riesce a riconoscere ogni tipo di linguaggio naturale, trasformando le parole in testo e viceversa. Inoltre, progettata ed ideata per arricchire MSC for Me interagisce anche con le TV presenti in cabina.

MSC ZOE

Gianni Onorato, CEO MSC Crociere, si è così espresso:

“L’esperienza in crociera è in costante evoluzione e l’offerta si arricchisce con una scelta sempre più ampia di strutture e servizi. Nel 2017 abbiamo introdotto MSC for Me, una piattaforma di innovazione digitale leader del settore che ha rivoluzionato l’esperienza personale del viaggio in mare. Tale tecnologia è stata progettata per combaciare con il design delle nuove navi, e incorporata e considerata in ogni step del processo di creazione del prototipo, dalla nascita del concept fino alla sua realizzazione. MSC For Me ha rappresentato soltanto la fase iniziale del progetto di crociera high-tech. Era necessario incontrare il vero bisogno degli ospiti, e cioè quello di rispondere alle loro domande in modo semplice e rapido, permettendogli così di trarre tutto il meglio dalla propria esperienza a bordo. Abbiamo studiato e analizzato le più moderne tecnologie e abbiamo identificato l’assistenza vocale e l’Intelligenza Artificiale come la soluzione ottimale. Così è nata ZOE.”

Partnership importanti

Questo servizio incredibilmente innovativo, è nato dall’incontro dei migliori esperti in questo settore: il team Business Innovation di MSC Crociere ha scelto di collaborare con Harman International, una compagnia del circuito Samsung Electronics. Da qui il collegamento al software Hotel Management System: importante sistema che permettere all’assistente personale di connettersi con i dispositivi televisivi per fornire informazioni e notizie ai croceristi.

Disponibilità

Naturalmente, questa tecnologia presente  a bordo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, non è stata creata al fine di sostituire la comunicazione tra i viaggiatori e il personale, ma anzi soltanto per migliorarla e renderla più semplice. Per essere costantemente informati non bisognerà neppure uscire dalla cabina.

Il debutto di ZOE è previsto per marzo 2019 su MSC Bellissima e poi su tutte le altre navi, comprese MSC Grandiosa e MSC Virtuosa.

Tags

Valeria Schifano

Passo le mie giornate a leggere e scrivere. Vivo in costante simbiosi col mio smartphone, o meglio con quello di turno: è a tutti gli effetti un'appendice del mio corpo. Nulla sfugge all'occhio attento della mia fotocamera: amo scattare. Sì, specialmente il cibo.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker