fbpx
NewsTech

Yuneec H520: da ora è equipaggiato con sistema RTK

La navigazione satellitare integrata Real Time Kinematics consentirà di effettuare riprese precise e una mappatura 3D più rapida.

L’azienda Yuneec ha rilasciato la versione aggiornata dell’esacottero H520. Da adesso sarà equipaggiato con un sistema Real Time Kinematics dell’azienda svizzera Fixoposition.

Yuneec

L’azienda, leader nel campo dell’elettronica per aviazione, torna nuovamente a stupire.

Yuneec e il nuovo sistema RTK

La massima precisione data dalla navigazione satellitare RTK è garantita anche in condizioni GPS particolarmente difficili con un posizionamento esatto. Grazie a questo sistema la qualità delle riprese è nettamente migliorata e la mappatura 3D è molto più rapida: infatti dato che è decisamente ridotto il numero di foto necessarie per realizzarla, i tempi per il calcolo dei modelli si abbreviano non poco.

Grazie alle nuove funzionalità estremamente precise, il nuovo H520 RTK è perfetto per le applicazioni commerciali: se per esempio è necessaria l’ispezione dettagliata di un oggetto, il drone può volare vicinissimo e posizionarsi a centimetri, non più a metri di distanza.

Questo nuovo sistema oltre che nella componente hardware è integrato anche in quella software : in questo modo l’utente ha a disposizione tutte le funzioni di DataPilot, compresi i voli di missione.

Funzionamento del sistema

Il funzionamento del drone H520 RTK si articola con due componenti: il modulo a bordo e una stazione di base a terra.

Yuneec

Il primo, per garantire un’ottima esperienza di navigazione, supporta costellazioni comprendenti fino a tre diversi sistemi satellitari tra cui GPSGLONASSGalileo e BeiDou.

Per ciò che riguarda la base a terra è ovvio che non sempre si ha la possibilità di utilizzarla: in questo caso il sistema funziona anche con una rete di stazioni di riferimento (sempre rete RTK) nazionale. Questa è fornita da terzi e necessita di una connessione internet che può avvenire anche tramite hotspot dello smartphone. Infine, è bene sottolineare che questo modello è già pronto per Post Processed Kinematics e che può registrare tutti i dati satellitari.

Disponibilità e prezzi

A partire dal secondo trimestre del 2019 potremo acquistare questo drone al prezzo di 3.199 euro. La stazione di terra GPS, invece, avrà un costo di 2.399 euro. Qualora avessimo già la versione senza upgrade, sarà comunque possibile effettuarlo in un secondo momento rivolgendosi al gruppo di assistenza: il costo dell’operazione si aggira intorno ai 1.999 euro.

Per ulteriori dati tecnici potete visitare il sito e leggere la scheda completa.

Tags

Valeria Schifano

Passo le mie giornate a leggere e scrivere. Vivo in costante simbiosi col mio smartphone, o meglio con quello di turno: è a tutti gli effetti un'appendice del mio corpo. Nulla sfugge all'occhio attento della mia fotocamera: amo scattare. Sì, specialmente il cibo.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker