fbpx
NewsTech

Apple dovrà pagare una multa di 308,5 milioni di dollari

La decisione arriva dalla giuria federale del Texas per aver violato una serie di brevetti

La lotta lunga anni sulla tecnologia utilizzata da Apple su iTunes, App Store e Apple Music ha un nuovo sviluppo. Venerdì una giuria federale del Texas ha dichiarato che Apple ha effettivamente violato una serie di brevetti e dovrà pagare una multa di circa 308,5 milioni di dollari.

Apple dovrà pagare una multa di 308,5 milioni di dollari per le royalty non pagate

Secondo quanto riportato da Bloomberg, Personalized Media Communications ha citato in giudizio Apple per aver violato il suo brevetto su FairPlay, una tecnologia di gestione dei diritti digitali utilizzata per distribuire contenuti crittografati su servizi iTunes, App Store e Apple Music di Apple. Oltre ad altri brevetti.

La causa risale al 2015 e ha attraversato molti colpi di scena. Sebbene Apple abbia impugnato con successo il caso presso l’ufficio brevetti degli Stati Uniti, una corte d’appello ha successivamente annullato tale decisione. E proprio la scorsa settimana, il giudice distrettuale degli Stati Uniti Rodney Gilstrap ha negato la richiesta di Apple di dichiarare non valido il brevetto di Personalized Media Communication.

Tim Cook - multa Apple

L’ultimo risvolto è che un giudice federale di Marshall, in Texas, ha riaperto il caso e ha disposto il pagamento di 308,5 milioni di dollari ad Apple. Questo è il prezzo determinato dalle vendite avvenute nei suoi canali o dalle attivazioni legate ad un servizio. In pratica sulle royalty non pagate fino ad ora. Un esperto aveva calcolato il totale dovuto da Apple, che si aggirava attorno i 240 milioni di dollari, ma il giudice ha deciso di applicare un tasso differente, con il risultato di ben 308,5 milioni di dollari.

In una dichiarazione a Bloomberg, Apple ha affermato di essere delusa dalla sentenza e che si sarebbe appellata. Personalized Media Communications negli anni ha fatto causa anche a YouTube, perdendo, ed è in corso un processo contro Netflix, Google e Amazon.

Offerta
Apple iPhone 11 Pro (64GB) - Argento
  • Display super retina xdr da 5,8" (oled)
  • Resistente alla polvere e all'acqua (4 metri fino a 30 minuti, ip68)
  • Sistema a tripla fotocamera da 12mp (ultra-grandangolo, grandangolo e teleobiettivo) con modalità notte, modalità...
Source
Gizmodo

Sara Grigolin

Amo le serie tv, i libri, la musica e sono malata di tecnologia. Soprattutto se è dotata di led RGB.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button