fbpx
NewsTech

Neffos X1 e X1 Max: i nuovi smartphone di TP-Link

Scocca unibody in metallo e parte superiori a doppia curvatura che si assottiglia verso i lati: nulla è lasciato al caso per il design dei nuovi Neffos X1 e X1 Max, gli smartphone con cui il brand di TP-Link sbarca in Italia.

Con uno spessore di 7,95 mm per X1 e 7,75 mm per X1 Max, questi due device vantano un rapporto schermo-corpo pari al 76%, con cornici e bordi super sottili. A bordo un display – da 5 pollici con risoluzione HD per X1 e da 5,5 pollici con risoluzione Full HD per X1 Max – dotato di tecnologia "touch e display driver", che lo rendono più leggero e sottile, e protetto da un vetro Corning Gorilla 2.5D.

Le prestazioni sono invece garantite da un chipset octa-core MediaTek Helio P10 affiancato da 2 o 3 GB di RAM per Neffos X1 e di 3 o 4 GB per X1 Max, mentre la memoria interna varia da 16 ai 32 GB per il primo e dai 32 ai 64 GB per il secondo. Per quanto riguarda invece la batteria si parla di 2250 mAh per il più piccolo tra i due e di ben 3000 mAh per il fratello maggiore.

Uguali invece le fotocamere montate sui due smartphone, ossia 13 megapixel per quella posteriore, con sensore Sony, auto-focus e apertura della lente f/2.0, e 5 megapixel per quella frontale; presenti anche funzioni ormai standard come l'HDR, il Time Lapse, la panoramica e la modalità Bellezza, ideale per gli amanti dei selfie.

Immancabili poi il lettore d'impronte, che promette di sbloccare lo smartphone in soli 0,2 secondi, il supporto al Wi-Fi dual-band e quello alle reti LTE.  Il sistema operativo infine è Android 6.0 Marshmallow, che speriamo venga aggiornato alla versione 7.0 nei prossimi mesi.

Neffos X1 sarà disponibile a breve a partire da 199 Euro per le colorazioni Cloudy Grey e Sunrise Gold, mentre per Neffos X1 Max – che dovrebbe aggirarsi sui 249 Euro – non sembra ancora essere prevista una data d'uscita.

Tags

Erika Gherardi

Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker