fbpx
MotoriNewsTest Drive

Nuova Ford EcoSport 2018: il test drive del rinnovato B-SUV dell’Ovale Blu

 nuova ford ecosport 2018

La Nuova Ford EcoSport 2018 fa il suo debutto in società. Un po' Kuga, un po' Edge, questa Nuova EcoSport piacerà ancor di più agli italiani. Noi abbiamo avuto l'occasione di provarla durante uno speciale test drive che ci ha condotte al Centro Spaziale Piero Fanti del Fucino – Telespazio.

Ford EcoSport arriva in Italia nel 2004 dopo lunghi anni di successi nei paesi emergenti (Brasile e India in primis). Oggi però, il piccolo B-SUV di casa Ford è più forte che mai.

La nuova Ford Ecosport 2018 è stata presentata durante lo scorso Salone di Francoforte ed è acquistabile dal mese di febbraio 2018 in tre allestimenti e due differenti motorizzazioni.

Ma scopriamola più nel dettaglio.

L'estetica

Le linee non sono state totalmente stravolte bensì uniformate prendendo così un po' le sembianze dei suoi fratelli maggiori: Kuga ed Edge. In questo modo Ford è in grado di fornire una linea di SUV in grado di adattarsi a tutte le esigenze.

LEGGI ANCHE:

Ford Kuga 2017: il nostro test drive

Le varianti di colore disponibili sono ben 12, molte delle quali prevedono la variante bi-color per le finiture del tettuccio estese fino alla parte superiore dei montanti compresi spoiler e specchietti retrovisori. In questo modo Ford garantisce ai clienti più esigenti la possibilità di donare ancor più carattere a questa nuova Ford EcoSport.
Tra tutte quelle disponibili, la colorazione Blue Lightning metallizzata rende davvero giustizia a questa vettura.

Per quanto riguarda gli allestimenti, saranno disponibili tra diverse varianti:

  • Plus (cerchi in acciaio da 16", fendinebbia, LED diurne, climatizzatore manuale, radio da 4.2" e My Key di serie);
  • Titanium (griglia cromata anteriore, cerchi in lega da 16", barre cromate al tetto, climatizzatore automatico, interni in pelle parziale, SYNC 3 Touch da 6.5", cruise control, keyless start, retrovisore interno fotocromatico, fari automatici e sensori antipioggia di serie);
  • ST-Line, prima volta a comparire su una Ecosport (cerchi in lega da 17" bruniti, tetto montanti e specchietti a contrasto, climatizzatore automatico, volante ST-line, retrovisore interno fotocromatico, SYNC 3 Touch NAV 8", 7 speaker, sospensioni sportive, sensori parcheggio posteriori, keyless entry di serie)

Ci aspettavamo anche una rivisitazione del portellone posteriore che purtroppo continua ad avere un'apertura a libro, non del tutto comoda per chi decide di usare quest'auto in città.

Sempre riguarda al bagagliaio, vi ricordo che ci troviamo di fronte a un volume di carico di 334 litri (un pochettino più capiente della nuova Ford Fiesta 2018).

Gli interni

Per quanto riguarda gli interni invece vi è stato un restyling che tocca principalmente i materiali (ora più pregiati e meno plasticosi del predecessore) e sistema di infotainment che da un SYNC 1 antiquato e macchinoso passa subito in pole position con un SYNC 3, lo stesso che ha debuttato sulla Nuova Ford Fiesta 2018.

Ovviamente non tutte le nuove EcoSport sono dotate di serie di SYNC 3 (che troviamo su TITANIUM e ST-Line).

Per comodità, nello specchietto riportato qui sotto trovate un riassunto delle dotazioni.

Il nuovo SYNC 3 ha un'interfaccia identica all'originale ma ora abbiamo l'aggiunta di un touch screen capacitivo da 6.5" oppure da 8", dalla reattività decisamente fulminea.

Se siete curiosi di sapere com'è il nuovo SYNC 3 in abbinata all'applicazione proprietaria FORD PASS, non vi resta che guardare questo video.

Per quanto riguarda gli spazi interni invece non si riscontrano grandi differenze con il modello precedente. Ciò che cambia sono sostanzialmente le rifiniture.

Motorizzazioni disponibili

Sotto il cofano della nuova Ford EcoSport 2018 troviamo diverse motorizzazioni. Ford rimane sempre affezionata al suo 1000 EcoBoost questa volta con potenze di 125 e 140 cavalli e cambio manuale. La versione da 125 cv è disponibile anche con cambio automatico. Mentre il motore diesel TDCI è un 1.5 da 100 cavalli.

Da giugno 2018 invece la gamma verrà ampliata con l'arrivo della versione 4×4 con tecnologia Intelligent All Wheel Drive disponibile solo con motorizzazione diesel.

Dotazioni tecnologiche

Ford è ormai pioniera ne "la tecnologia per tutti". Dopo aver introdotto sulla nuova Fiesta 2018 una serie di tecnologie interessanti (che solitamente si trovano su vetture appartenenti alla fascia alto di gamma), ora tocca anche a nuova Ford Ecosport 2018.

Tra le tante tecnologie troviamo l'ormai famoso SYNC 3,  il sistema di connettività e comandi vocali Ford, il controllo della velocità di crociera con limitatore regolabile (Cruise Control with Adjustable Speed Limiter) e la telecamera posteriore (Rear View Camera).

Degno di nota è anche il servizio Emergency Assistance, funziona strettamente collegata a SYNC 3, al sistema di connettività e ai comandi vocali.

Emergency Assistance infatti chiama automaticamente il 112 in caso di incidente e avvisa gli operatori d'emergenza nella lingua locale in cui è avvenuto l'incidente (al momento le lingue supportate sono 14). Il sistema non richiede sottoscrizioni o abbonamenti telefonici e si appoggia al telefono del guidatore, connesso tramite Bluetooth, per segnalare al 112 la
posizione del veicolo e mettere gli operatori in collegamento con le persone a bordo
tramite il viva-voce.

LEGGI ANCHE: V-Auto by Vodafone: come rendere smart la tua vecchia auto 

Nuova Ford Ecosport 2018: com'è alla guida

La versione che abbiamo provato è quella Titanium con motore Ecoboost 1000 da 125 cavalli con cambio automatico. Il motore 1.0 è fatto per consumare poco e non per essere performante. Quindi non aspettatevi un'auto che "spinga". È comunque una vettura pensata per la città e per occasionali gite fuori porta magari anche su qualche terreno accidentato.
La posizione di guida rialzata è ottimale e permette una visione precisa di ciò che accade attorno. Peccato solo per i montanti anteriori un po' troppo spessi.
Si tratta comunque di un'auto compatta (come dicevo prima, il bagagliaio è giusto un po' più capiente rispetto a quello della Nuova Ford Fiesta), in grado di accompagnare la vita di una coppia o di un gruppo familiare ristretto.
Passi avanti ne sono comunque stati fatti: migliore finiture, migliori materiali, grinta da vendere e qualche miglioria nella guida. Peccato invece per il portellone con apertura a libro.

Nuova Ford EcoSport 2018: prezzi

Le rifiniture premium vanno di pari passo con una leggera lievitazione dei prezzi, che trovate qui di seguito.

  • Plus: a partire da 19.650 euro
  • Titanium: a partire da 22.900 euro
  • ST-Line: a partire da 24.450 euro

Insomma, anche questa volta Ford ha fatto un ottimo lavoro. A voi come sembra questa vettura? Vi piace?

Fjona Cakalli

Amo la tecnologia, adoro guidare auto/camion/trattori, non lasciatemi senza videogiochi e libri. Volete rendermi felice? Mandatemi del cibo :)

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button