fbpx
News

Le offerte per l’energia elettrica in Italia sono sempre più green

Ecco i risultati dell'indagine di Selectra

Secondo i dati diffusi da Selectra, oggi in Italia circa l‘80% delle offerte luce è green. Da notare, inoltre, che ben l’88% dei trader propone almeno un 50% di offerte verdi (+11 punti rispetto allo scorso anno). In vista della Giornata Mondiale della Terra del 22 aprile, questi dati confermano come le proposte commerciali del Mercato Libero dell’energia possano rendere più green i propri consumi energetici.

Il settore dell’energia elettrica in Italia diventa sempre più green

I dati dell’indagine di Selectra confermano come il settore energetico italiano punti sempre di più su soluzioni green, sostenibili dal punto di vista ambientale. Ben l’80% delle offerte di energia elettrica sono green e il 100% dei fornitori presenti sul Mercato Libero può contare su di almeno una tariffa green.

Il 65% delle offerte prevede una fornitura da fonti rinnovabili o la compensazione delle emissioni di CO2 tramite crediti verdi. Il 15%, invece, propone il green come opzione. Per quanto riguarda i costi, il prezzo medio dell’energia nelle offerte green è più basso del 12% rispetto alle tariffe non green.

Per quanto riguarda il gas naturale, invece, il 12% delle offerte risultano più sostenibili rispetto a quelle tradizionali in quanto prevedono una compensazione delle emissioni CO2 con crediti verdi generati da progetti a impatto ambientale positivo oppure la messa a dimora di alberi tramite servizi appositi.

Il commento di Selectra Italia

Antoine Arel, co-fondatore di Selectra Italia, commenta: “La scelta di una fornitura di luce e gas sostenibile rappresenta un passo importante verso uno stile di vita con un impatto ambientale più ridotto. Notiamo con soddisfazione che il Mercato Libero offre ai consumatori sempre più opportunità di ridurre le emissioni legate ai proprio consumi energetici, e parallelamente di risparmiare in bolletta”.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button