fbpx
CulturaEventiNews

Tutto quello che dovete sapere sulle Olimpiadi di Tokyo 2021

Quando iniziano le gare? A che ora si terranno gli eventi? Quali italiani potrebbero andare a medaglia?

Le Olimpiadi di Tokyo sono in ritardo di un anno ma in questo 2021 stanno per arrivare. Ma quando iniziano i Giochi Olimpici Estivi? A che fuso orario potremo guardare della XXXII edizione dell’Olimpiade? E quali sono gli eventi in cui potremo fare il tifo per qualche atleta italiano che punta alle medaglie? Ecco tutto quello che dovete sapere sulle Olimpiadi di Tokyo 2021.

Tutto quello che dovete sapere sulle Olimpiadi di Tokyo 2021: quando iniziano?

La prima domanda a cui rispondere riguarda l’inizio dei Giochi: le Olimpiadi iniziano ufficialmente il 23 luglio 2021. In quella data ci sarà anche l’ufficiale cerimonia di apertura, con l’accensione della fiaccola olimpica. Ma la fiamma degli atleti inizia già a bruciare mercoledì 21 luglio, primo giorno di gare. Che inizieranno con gli sport di squadra, tra cui c’è anche il calcio femminile.

La cerimonia di chiusura invece è prevista per l’8 di agosto, quando vedremo anche le ultime gare (e speriamo di poter festeggiare anche le ultime medaglie. Dal 24 agosto fino al 5 settembre potremo invece assistere alle gare degli atleti paraolimpici, che continueranno a regalarci un’estate ricca di sport ai massimi livelli.

Olimpiadi Tokyo 2020 podio riciclato
Photo Credits: Olympics.

Come seguire il fuso orario dei Giochi Olimpici

Le Olimpiadi si tengono a Tokyo quest’anno. È la seconda volta che il Giappone ospita i Giochi Estivi, dopo Tokyo 1964, ma ha ospitato quelli Invernali a Sapporo nel 1972 e Nagano nel 1998.

Il Giappone è molto più a est dell’Italia: il sole da noi sorgerà molto in ritardo rispetto all’alba degli atleti olimpici. Per l’esattezza siamo 7 ore indietro. Questo significa che in media le gare inizieranno alle 2 di notte italiane (che sono le classiche 9 del mattino per i giapponesi) e continueranno fino alle 15 (quando in Giappone saranno le 22). Questo significa che la maggior parte di noi dormirà e lavorerà durante le gare, che però potremo vedere anche in differita a orari più consoni. I fan più sfegati dovranno però organizzare la giornata per poter vedere le competizioni.

La cerimonia di apertura inizierà però alle 13 italiane, quindi con un potreste forse vederla in pausa pranzo. Alla cerimonia di apertura ci sarebbe dovuta essere anche Kane Tanaka, la donna più vecchia al mondo. Ma l’aumento dei contagi di Covid nella sua zona l’ha portata a scegliere di restare a casa. Al momento non sappiamo chi la sostituirà: tutto l’evento sarà una sorpresa.

Dove vedere tutte le gare delle Olimpiadi di Tokyo 2021

Potete vedere tutte le gare Olimpiche, con ben 3000 ore di sport, su Discovery+ (qui l’indirizzo). È un servizio di streaming in abbonamento che dedicherà fino a 30 canali alla visione dei 339 eventi previsti. In occasione delle Olimpiadi di Tokyo 2021, potete abbonarvi a 29,99 per dodici mesi. Discovery inoltre trasmetterà in chiaro su NOVE alcuni eventi scelti.

La RAI trasmetterà in chiaro ben 200 ore di eventi, per poi mostrare i contenuti anche in streaming su RaiPlay. Anche Sky ed Eurosport hanno siglato degli accordi per coprire gli eventi principali.

Le Olimpiadi di Tokyo 2021 in numeri: quanti sport? Quante nazioni?

Nelle quasi tre settimane di competizioni vedremo 33 diversi sport e 50 discipline. Cinque nuove discipline si aggiungono a quelli che abbiamo già visto a Rio: arrampicata, karate, baseball/softball, skateboard e surf. Saranno distribuiti su 339 eventi, che si disputeranno in ben 42 diverse località (per la maratona andremo nella più fresca Sapporo, mentre per il surf andremo a 90 chilometri da Tokyo di fronte alla Tsurigasaki Surfing Beach).

Dovrebbero essere ben 207 le nazioni partecipanti ai Giochi Olimpici in Giappone nel 2021. Fra queste, l’assente più notevole è senza dubbio la Russia. La nazione non può partecipare dopo essere stata deferita dall’agenzia antidoping mondiale WADA nel 2019: non potrà partecipare a nessuna competizione ancora per i prossimi due anni. Il CIO ha però permesso agli atleti di iscriversi se qualificati regolarmente, ma non potranno utilizzare la bandiera, l’acronimo RUS e l’inno nazionale. Manca anche la Corea del Nord, che ha dichiarato di non voler mandare gli atleti per paura dei contagi di Covid. Sarà invece presente anche in questa edizione anche il Refugee Olympic Team composto dagli atleti rifugiati da Siria, Afghanistan, Sud Sudan, Iran, Eritrea, Repubblica Democratica del Congo, Camerun e Venezuela.

Al Villaggio Olimpico ci saranno oltre 10 mila atleti, per i quali sono previsti tamponi anti-coronavirus giornalieri. Circa l’80% degli atleti dovrebbe essere vaccinato prima dell’inizio delle gare.

OffertaBestseller No. 1
Giochi Olimpici Tokyo 2020 - Il videogioco Ufficiale -...
  • I giochi olimpici sono finalmente arrivati ​​ed è il tuo momento per conquistare la gloria
  • Preparati a scatenare Atleta che è in te; crea lo, fallo allenare e unisciti al divertimento
  • Puntare all'oro non è mai stato così divertente

Gli atleti italiani ai Giochi Olimpici: quali sono gli sport da seguire

Nel 2016 a Rio abbiamo vinto ben 28 medaglie. Ma quest’anno i 384 atleti italiani (198 uomini e 186 donne) vogliono fare ancora di più. E possono farlo, visto che sono qualificati in ben 35 discipline differenti. Ecco tutti gli italiani che parteciperanno ai giochi, in ordine alfabetico per disciplina (se un atleta partecipa a più gare sarà citato in tutte quelle per cui si è qualificato).

  • Arrampicata (3)
    • Combinata Maschile: Ludovico Fossali, Michael Piccolruaz
    • Combinata Femminile: Laura Rogora
  • Atletica (76)
    • Staffetta 4×100 Femminile: Anna Bongiorni, Vittoria Fontana, Zaynab Dosso, Johanelis Herrera, Irene Siragusa, Gloria Hooper, Dalia Kaddari
    • Staffetta 4×400 Maschile: Davide Re, Edoardo Scotti, Vladimir Aceti, Lorenzo Benati, Matteo Galvan, Giuseppe Leonardi, Brayan Lopez
    • 4×400 Femminile: Rebecca Borga, Benedicta Chigbolu, Ayomide Folorunso, Raphaela Lukudo, Alice Mangione, Petra Nardelli, Anna Polinari, Giancarla Dimich Trevisan
    • Staffetta 4×100 Maschile: Lamont Marcell Jacobs, Filippo Tortu, Eseosa Desalu, Antonio Baldassare Infantino, Davide Manenti, Lorenzo Patta
    • Staffetta 4×400 Mista: Davide Re, Edoardo Scotti, Davide Re, Edoardo Scotti, Vladimir Aceti, Lorenzo Benati, Matteo Galvan, Giuseppe Leonardi, Brayan Lopez, Rebecca Borga, Benedicta Chigbolu, Ayomide Folorunso, Raphaela Lukudo, Alice Mangione, Petra Nardelli, Anna Polinari, Giancarla Dimich Trevisan
    • Marcia 20 Km Maschile: Francesco Fortunato, Massimo Stano, Federico Tontodonati
    • 20km Marcia Femminile: Antonella Palmisano, Anna Elonora Giorgi, Valentina Trapletti
    • Marcia 50 Km Maschile:
    • Maratona Uomini: Yassine Rachik, Yassine El Fathaoui, Eyob Ghebrehiwet Faniel
    • Maratona Femminile: Giovanna Epis
    • Salto Con L’asta Femminile: Roberta Bruni, Elisa Molinarolo
    • 100 Metri Ostacoli Femminili: Luminosa Bogliolo, Elisa Maria Di Lazzaro
    • 400 Metri Femminili: Ayomide Folorunso
    • 400 Metri Ostacoli Femminili: Yadishleidis Pedroso, Eleonora Marchiando, Linda Oliberi
    • 100 Metri Maschili: Lamont Marcell Jacobs, Filippo Tortu
    • 400 Metri Maschili: Davide Re, Edoardo Scotti
    • 5000 Metri Maschili: Yemaneberhan Crippa
    • 10000 Metri Maschili: Yemaneberhan Crippa
    • 3000 Metri Siepi Maschili: Osama Zoghlami, Ahmed Abdelwahed, Ala Zoghlami
    • Salto In Alto Maschile: Gianmarco Tamberi, Stefano Sottile
    • Salto Triplo Maschile: Emmanuele Ihemeje, Andrea Dallavalle, Tobia Bocchi
    • Triplo Salto Femminile: Dariya Derkach
    • Lancio Del Peso Maschile: Leonardo Fabbri, Zane Weir, Nicholas Ponzio
    • 5000 Metri Femminili: Nadia Battocletti
    • 110 Metri Ostacoli Maschili: Paolo Dal Molin, Hassane Fofana
    • Lancio Del Disco Maschile: Giovanni Faloci
    • Lancio Del Disco Femminile: Daisy Osakue
    • 200 Metri Maschili: Eseosa Desalu, Antonio Baldassare Infantino
    • 400 Metri Ostacoli Maschili: Alessandro Sibilio
    • Salto Con L’asta Maschile: Claudio Michel Stecchi
    • Salto In Lungo Maschile: Filippo Randazzo
    • 100 Metri Femminili: Anna Bongiorni, Vittoria Fontana
    • 200 Metri Femminili: Gloria Hooper, Dalia Kaddari
    • 800 Metri Femminili: Elena Bellò
    • 1500 Metri Femminili: Federica Del Buono, Gaia Sabbatini
    • Salto In Alto Femminile: Alessia Trost, Elena Vallortigara
    • Lancio Del Martello Femminile:
  • Basket (16)
    • Nazionale Femminile 3×3: Rae D’Alie, Chiara Consolini, Giulia Rulli e Sara Madera; Giulia Ciavarella; Marcella Filippi
    • Nazionale Maschile: Marco Spissu, Niccolo’ Mannion, Stefano Tonut, Danilo Gallinari, Nicolo’ Melli, Simone Fontecchio, Amedeo Tessitori, Giampaolo Ricci, Riccardo Moraschini, Michele Vitali, Achille Polonara, Alessandro Paiola
  • Beach Volley (6)
  • Torneo Maschile (Due Coppie): Daniele Lupo E Paolo Nicolai, Enrico Rossi E Adrian Carambula
  • Torneo Femminile (Una Coppia): Marta Menegatti E Viktoria Orsi Toth
  • Canoa/kayak (7)
    • K1 200 Metri Maschile: Manfredi Rizza
    • K1 200 E K1 500 Metri Femminile: Francesca Genzo
    • K2 1000 E K1 1000 Metri Maschile: Samuele Burgo E Luca Beccaro
    • K1 Slalom Femminile: Stefanie Horn
    • C1 Slalom Femminile: Marta Bertoncelli
    • K1 Slalom Maschile: Giovanni De Gennaro
  • Canottaggio (23)
    • Due Senza Femminili: Aisha Rocek E Kiri Tontodonati
    • Due Senza Maschile: Giovanni Abagnale, Marco Di Costanzo
    • Doppio Pesi Leggeri Maschile: Stefano Oppo E Pietro Willy Ruta
    • Quattro Senza Maschile: Matteo Castaldo, Bruno Rosetti, Matteo Lodo, Giuseppe Vicino
    • Quattro Di Coppia Maschile: Simone Venier, Andrea Panizza, Luca Rambaldi, Giacomo Gentili
    • Doppio Pesi Leggeri Femminile: Valentina Rodini E Federica Cesarini
    • Quattro Di Coppia Femminile: Valentina Iseppi, Alessandra Montesano, Veronica Lisi, Stefania Gobbi
    • Doppio Femminile: Alessandra Patelli, Chiara Ondoli
    • Singolo Maschile:
  • Ciclismo (26)
    • Su Strada In Linea – Maschile: Alberto Bettiol, Damiano Caruso, Giulio Ciccone, Gianni Moscon, Vincenzo Nibali
    • Su Strada – Femminile: Elisa Longo Borghini, Soraya Paladin, Marta Cavalli, Tatiana Guderzo, Marta Bastianelli
    • Strada Cronometro Maschile: Filippo Ganna, Alberto Bettiol
    • Su Pista – Maschile: Filippo Ganna, Elia Viviani, Simone Consonni, Liam Bertazzo, Francesco Lamon, Jonathan Milan, Michele Scartezzini
    • Su Pista – Femminile: Martina Alzini, Elisa Balsamo, Rachele Barbieri, Martina Fidanza, Vittoria Guazzini, Letizia Paternoster
    • Mountain Bike Maschile: Luca Braidot, Nadir Colledani, Gerhard Kerschbaumer
    • Mountain Bike Femminile: Eva Lechner
    • Bmx Maschile: Giacomo Fantoni
  • Equitazione (6)
    • Squadra Completo Maschile: Stefano Brecciaroli
    • Squadra Completo Femminile: Susanna Bordone, Vittoria Panizzon, Arianna Schivo
    • Salto Ostacoli Maschile: Emanuele Gaudiano
    • Dressage: Francesco Zaza
  • Ginnastica Aristica (7)
    • Squadra Femminile: Asia D’amato, Alice D’amato, Martina Maggio, Vanessa Ferrari
    • All Around Maschile: Ludovico Edalli
    • Anelli Maschile: Marco Lodadio
    • Corpo Libero Femminile: Lara Mori
  • Ginnastica Ritmica (7)
    • Squadra: Alessia Maurelli, Martina Centofanti, Agnese Duranti, Martina Santandrea, Daniela Mogurean
    • All Around Individuale: Alexandra Agiurgiuculese, Milena Baldassarri
  • Golf (4)
    • Maschile: Guido Migliozzi, Francesco Molinari
    • Femminile: Giulia Molinaro, Lucrezia Colombotto
  • Judo (8)
    • 48kg Femminile: Francesca Milani
    • 68kg Maschile: Manuel Lombardo
    • 52kg Femminile: Odette Giuffrida
    • 73kg Maschile: Fabio Basile
    • 81kg Maschile: Christian Parlati
    • 63kg Femminile: Maria Centracchio
    • 90kg Maschile: Nicholas Mungai
    • 70kg Femminile: Alice Bellandi
    • Mixed Team
  • Karate (5)
    • Kumite Maschile -75kg: Luigi Busà
    • Kumite Maschile -67kg: Angelo Crescenzo
    • Kata Femminile: Vivana Bottaro
    • Kata Maschile: Mattia Busato
    • Kumite Femminile: Silvia Semeraro
  • Lotta (2)
  • 74 Kg Maschili: Frank Chamizo
  • 97 Kg Maschili: Abraham Conyedo
  • Nuoto (38)
    • 4×100 Stile Libero Maschile
    • 4×100 Mista Mista
    • 4×200 Stile Libero Maschile
    • 4×100 Mista Femminile
    • 4×200 Stile Libero Femminile
    • 4×100 Mista Maschile
    • 100 Rana Maschile: Nicolò Martinenghi
    • 1500 Stile Libero Femminile: Simona Quadarella, Martina Rita Caramignoli
    • 200 Dorso Femminile: Margherita Panziera
    • 1500 Stile Libero Maschile: Gregorio Paltrinieri
    • 100 Dorso Maschile: Thomas Ceccon
    • 100 Rana Femminile: Benedetta Pilato, Martina Carraro
    • 400 Misti Femminile: Sara Franceschi
    • 800 Stile Libero Maschile: Gregorio Paltrinieri
    • 800 Stile Libero Femminile: Simona Quadarella
    • 200 Farfalla Maschili: Federico Burdisso
    • 200 Stile Libero Femminile: Federica Pellegrini
    • 200 Misti Maschile: Alberto Razzetti
    • 400 Stile Libero Maschili: Gabriele Detti, Marco De Tullio
  • Nuoto Di Fondo
    • 10km Femminile (1 Carta): Rachele Bruni
    • 10 Km Maschile (2 Carte): Gregorio Paltrinieri E Mario Sanzullo
  • Nuoto Sincronizzato (10)
    • Team Free Femminile: Linda Cerruti, Domiziana Cavanna, Beatrice Callegari, Francesca Deidda, Costanza Di Camillo, Costanza Ferro, Gemma Galli ed Enrica Piccoli
    • Duo Femminile
  • Pallanuoto (13)
  • Squadra Maschile: Matteo Aicardi, Michael Bodegas, Marco Del Lungo, Francesco Di Fulvio, Vincenzo Dolce, Gonzalo Oscar Echenique, Niccolò Figari, Pietro Figlioli, Stefano Luongo, Gianmarco Nicosia, Nicholas Presciutti, Vincenzo Renzuto Iodice, Alessandro Velotto
  • Pentathlon (2)
    • Femminile: Elena Micheli, Alice Sotero
  • Pugilato (4)
    • 51kg Femminile: Giordana Sorrentino
    • 69kg Femminile: Angela Carini
    • 57kg Femminile: Irma Testa
    • 60kg Femminile: Rebecca Nicoli
  • Scherma (24)
    • Fioretto Maschile: Daniele Garozzo, Alessio Foconi, Andrea Cassarà, Giorgio Avola
    • Fioretto Femminile: Alice Volpi, Arianna Errigo, Martina Batini, Erica Cipressa
    • Spada Femminile: Rossella Fiamingo, Mara Navarria, Federica Isola, Alberta Santuccio
    • Spada Maschile: Enrico Garozzo, Marco Fichera, Andrea Santarelli, Gabriele Cimini
    • Sciabola Maschile: Luca Curatoli, Enrico Berre’, Luigi Samele, Aldo Montano
    • Sciabola Femminile: Irene Vecchi, Rossella Gregorio, Martina Criscio, Michela Battiston
  • Skateboarding (3)
    • Park Maschile: Ivan Federico, Alessandro Mazzara
    • Street Femminile: Asia Lanzi
  • Softball (15)
    • Squadra Femminile: Ilaria Cacciamani, Emily Patricia Carosone, Elisa Cecchetti, Greta Cecchetti, Amanda Lynn Fama, Andrea Marie Filler, Marta Gasparotto, Andrea Howard, Giulia Metaxia Koutsoyanopoulos, Alexia Lacatena, Giulia Longhi, Fabrizia Marrone, Erika Piancastelli, Beatrice Ricchi
  • Sollevamento Pesi (5)
    • 64kg Femminile: Giorgia Bordignon
    • 61kg Maschile: Davide Ruiu
    • 67kg Maschile: Mirko Zanni
    • 81kg Maschile: Antonino Pizzolato
    • 59kg Femminile: Maria Grazia Alemanno
  • Surf
    • Maschile: Leonardo Fioravanti
  • Taekwondo (2)
    • 58 Kg Maschile: Vito Dell’aquila
    • 80 Kg Maschile: Simone Alessio
  • Tennis (6)
    • Singolare Maschile: Matteo Berrettini, Fabio Fognini, Lorenzo Musetti, Lorenzo Sonego
    • Singolare Femminile: Camila Giorgi, Jasmine Paolini
    • Doppio Maschile: Matteo Berrettini/fabio Fognini, Lorenzo Musetti/lorenzo Sonego
  • Tennis Tavolo
    • Singolare Femminile: Debora Vivarelli
  • Tiro A Segno (7)
    • Carabina 50 Metri 3 Posizioni Maschile: Marco De Nicolo, Lorenzo Bacci
    • Carabina 50 Metri 3 Posizioni Femminile: Sofia Ceccarello
    • Carabina 10 Metri Maschile: Marco Suppini
    • Pistola 25 Metri Maschile: Riccardo Mazzetti
    • Pistola 10 Metri Maschile: Paolo Monna, Tommaso Chelli
  • Tiro A Volo (7)
    • Trap Femminile: Jessica Rossi E Silvana Stanco
    • Trap Maschile: Mauro De Filippis
    • Skeet Maschile: Gabriele Rossetti E Tammaro Cassandro
    • Skeet Femminile: Diana Bacosi E Chiara Cainero
  • Tiro Con L’arco (4)
    • Maschile: Mauro Nespoli
    • Femminile: Lucilla Boari, Tatiana Andreoli, Chiara Rebagliati
    • Mixed Team: Mauro Nespoli E Lucilla Boari
  • Triathlon (5)
    • Individuale Femminile: Alice Betto, Angelica Olmo, Verena Steinhauser
    • Individuale Maschile: Gianluca Pozzatti, Delian Stateff
    • Staffetta Mista – (2 Uomini E 2 Donne)
  • Tuffi (6)
    • Piattaforma 10 Metri Femminili: Noemi Batki
    • Sincro Trampolino 3 Metri Femminile: Elena Bertocchi E Chiara Pellacani
    • Sincro Trampolino 3 Metri Maschile: Giovanni Tocci E Lorenzo Marsaglia
  • Vela (9)
    • 470 Femminile: Elena Berta E Bianca Caruso
    • 470 Maschile: Giacomo Ferrari E Giulio Calabrò
    • Laser Radial Femminile: Silvia Zennaro
    • Nacra 17: Ruggero Tita E Caterina Marianna Banti
    • Rs:x Femminile: Marta Maggetti
    • Rs:x Maschile: Mattia Camboni
  • Volley (24)
    • Squadra Femminile: Alessia Orro, Ofelia Malinov, Paola Egonu, Caterina Bosetti, Elena Pietrini, Miriam Sylla, Indre Sorokaite, Cristina Chirichella, Anna Danesi, Sarah Fahr, Raphaela Folie, Monica De Gennaro
    • Squadra Maschile: Simone Giannelli, Riccardo Sbertoli, Luca Vettori, Ivan Zaytsev, Osmany Juantorena, Jiri Kovar, Daniele Lavia, Alessandro Michieletto, Simone Anzani, Gianuca Galassi, Matteo Piano, Massimo Colaci

Con tutti questi incredibili atleti, non vediamo l’ora di poter festeggiare un numero da record di medaglie. Buona fortuna a tutti le atlete e gli atleti, e buona visione a tutti gli amanti dello sport.

OffertaBestseller No. 1

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button