fbpx
CulturaNews

Oscar 2018: i vincitori della 90esima edizione degli Academy Awards

La scorsa notte il Dolby Theatre di Los Angeles ha ospitato le celebrazioni della 90esima edizione degli Academy Awards. Un evento semplicemente spettacolare quello degli Oscar 2018, che ha decretato i migliori film, autori e interpreti dell'anno, confermando molte delle nostre previsioni e riservandoci, per fortuna, anche qualche gradita sorpresa.

A supervisionare l'attesissimo evento abbiamo trovato Jimmy Kimmel, per la seconda volta consecutiva. Così, dopo qualche battuta autoironica sulla gaffe La La LandMoonlight di un anno fa, il buon Kimmel ci ha accompagnato nel corso di una serata estremamente piacevole, che ha tuttavia rinunciato alla consueta, scenografica intro. Abbiamo comunque apprezzato (non poco) le magnifiche esibizioni degli artisti candidati all'Oscar per la migliore canzone e le squisite presentazioni delle celebrità ospitate sul palco.

Ma veniamo al dunque. Ecco la lista completa dei vincitori di questa 90esima edizione degli Academy Awards in ordine di presentazione, dai migliori attori non protagonisti al miglior film dell'anno – inutile dirvi qual è, vero?

Chi ha trionfato agli Oscar 2018?

Miglior attore non protagonista

  • Sam Rockwell, Tre manifesti a Ebbing, Missouri
  • Willem Dafoe, The Florida Project
  • Woody Harrelson, Tre manifesti a Ebbing, Missouri
  • Richard Jenkins, La forma dell'acqua
  • Christopher Plummer, Tutti i soldi del mondo

Miglior trucco e acconciature

  • L’ora più buia, Kazuhiro Tsuji, David Malinowski e Lucy Sibbick
  • Vittoria e Abdul, Daniel Phillips e Lou Sheppard
  • Wonder, Arjen Tuiten

Migliori costumi

  • Il filo nascosto, Mark Bridges
  • La Bella e la Bestia, Jacqueline Durran
  • L’ora più buia, Jacqueline Durran
  • La forma dell'acqua, Luis Sequeira
  • Vittoria e Abdul, Consolata Boyle

Miglior documentario

  • Icarus
  • Abacus
  • Faces, Places
  • Last Man In Aleppo
  • Strong Island

Miglior sonoro

  • Dunkirk, Richard King e Alex Gibson
  • Baby Driver, Julian Slater
  • Blade Runner 2049, Mark Mangini e Theo Green
  • La forma dell'acqua, Nathan Robitaille e Nelson Ferreira
  • Star Wars: Gli ultimi Jedi, Matthew Wood e Ren Klyce

Miglior montaggio sonoro

  • Dunkirk, Mark Weingarten, Gregg Landaker, and Gary A. Rizzo
  • Baby Driver, Julian Slater, Tim Cavagin e Mary H. Ellis
  • Blade Runner 2049, Ron Bartlett, Doug Hemphill e Mac Ruth
  • La forma dell'acqua, Christian Cooke, Brad Zoern e Glen Gauthier
  • Star Wars: Gli ultimi Jedi, David Parker, Michael Semanick, Ren Klyce e Stuart Wilson

Miglior scenografia

  • La forma dell'acqua, Paul Denham Austerberry, Shane Vieau e Jeff Melvin
  • La Bella e la Bestia, Sarah Greenwood e Katie Spencer
  • Blade Runner 2049, Dennis Gassner e Alessandra Querzola
  • L’ora più buia, Sarah Greenwood e Katie Spencer
  • Dunkirk, Nathan Crowley e Gary Fettis

Miglior film straniero

  • A fantastic woman
  • The Insult
  • Loveless
  • On body and soul
  • The Square

Miglior attrice non protagonista

  • Alison Janney, I, Tonya
  • Mary J. Blige, Mudbound
  • Lesley Manville, Il filo nascosto
  • Laurie Metcalf, Lady Bird
  • Octavia Spencer, La forma dell'acqua

Miglior cortometraggio d'animazione

  • Dear Basketball
  • Garden Party
  • Lou
  • Negative Space
  • Revolting Rhymes

Miglior film d'animazione

  • Coco
  • Baby Boss
  • Ferdinand
  • Loving Vincent
  • The Breadwinner

Migliori effetti speciali

  • Blade Runner 2049, John Nelson, Gerd Nefzer, Paul Lambert e Richard R. Hoover
  • Guardiani della Galassia Vol.2, Christopher Townsend, Guy Williams, Jonathan Fawkner e Dan Sudick
  • Kong: Skull Island, Stephen Rosenbaum, Jeff White, Scott Benza e Mike Meinardus
  • Star Wars: Gli ultimi Jedi, Ben Morris, Mike Mulholland, Neal Scanlan e Chris Corbould
  • The War – Il Pianeta delle Scimmie, Joe Letteri, Daniel Barrett, Dan Lemmon e Joel Whist

Miglior montaggio

  • Dunkirk, Lee Smith
  • Baby Driver, Paul Machills e Jonathan Amoss
  • I, Tonya, Tatiana S. Riegel
  • La forma dell'acqua, Sidney Wolinsky
  • Tre manifest a Ebbing, Missouri, Jon Gregory

Miglior cortometraggio documentario

  • Heaven is a Traffic Jam on the 405
  • Edith and Eddie
  • Heron
  • Knife Skills
  • Traffic Stop

Miglior cortometraggio

  • The Silent Child
  • DeKalb Elementary
  • My Nephew Emmett
  • The Eleven O’Clock
  • All of Us

Migliore sceneggiatura non originale

  • Chiamami col tuo nome, James Ivory
  • The Disaster Artist, Scott Neustadter e Michael H. Weber
  • Logan – The Wolverine, Scott Frank, James Mangold e Michael Green
  • Molly’s Game, Aaron Sorkin
  • Mudbound, Virgil Williams e Dee Rees

Migliore sceneggiatura originale

  • Scappa – Get out, Jordan Peele
  • The Big Sick, Emily V. Gordon e Kumail Nanjiani
  • Lady Bird, Greta Gerwig
  • La forma dell'acqua, Guillermo del Toro e Vanessa Taylor
  • Tre Manifesti a Ebbing, Missouri, Martin McDonagh

Miglior fotografia

  • Blade Runner 2049, Roger A. Deakins
  • L’ora più buia, Bruno Delbonnel
  • Dunkirk, Hoyte van Hoytema
  • Mudbound, Rachel Morrison
  • La forma dell'acqua, Dan Laustsen

Migliore colonna sonora

  • La forma dell'acqua, Alexandre Desplat
  • Dunkirk, Hans Zimmer
  • Il filo nascosto, Jonny Greenwood
  • Star Wars: Gli ultimi Jedi, John Williams
  • Tre manifesti a Ebbing, Missouri, Carter Burwell

Miglior canzone

  • Remember Me, Coco
  • Mighty River, Mudbound
  • Mystery of Love, Chiamami col tuo nome
  • Stand Up For Something, Marshall
  • This Is Me, The Greatest Showman

Miglior regia

  • La forma dell'acqua, Guillermo del Toro
  • Dunkirk, Christopher Nolan
  • Get Out, Jordan Peele
  • Lady Bird, Greta Gerwig
  • Il filo nascosto, Paul Thomas Anderson

Miglior attore protagonista

  • Gary Oldman, L’ora più buia
  • Timothee Chalemet, Chiamami col tuo nome
  • Daniel Day Lewis, Il filo nascosto
  • Daniel Kaluuya, Scappa – Get out
  • Denzel Washington, Roman J. Israel, Esq.

Miglior attrice protagonista

  • Frances McDormand, Tre manifesti a Ebbing, Missouri
  • Sally Hawkins, La forma dell'acqua
  • Margot Robbie, I, Tonya
  • Saoirse Ronan, Lady Bird
  • Meryl Streep, The Post

Miglior film

  • La forma dell'acqua
  • Dunkirk
  • Tre Manifesti a Ebbing, Missouri
  • Il filo nascosto
  • Lady Bird
  • L'ora più buia
  • The Post
  • Scappa – Get out
  • Chiamami col tuo nome
Tags

Pasquale Fusco

A metà strada tra un nerd e un geek, appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e hi-tech. Scrivo di questo e molto altro ancora, cercando di dare un senso alla mia laurea in Scienze della Comunicazione e alla mia collezione di Funko Pop.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker