fbpx
Outriders-Broadcast-Tech-Princess

Outriders – Oltre la Frontiera: la seconda trasmissione su Twitch
Dopo la puntata dello scorso maggio, in questo secondo live streaming scopriamo maggiori dettagli sul gioco


Alle ore 18 CEST di oggi, 2 luglio, è andato in onda su Twitch il secondo appuntamento dedicato a Outriders, nuovo titolo targato Square Enix, per mostrarci ulteriori dettagli sul mondo di gioco e sulla trama, oltre a seguire lo svolgimento del viaggio attraverso Enoch. Vi lasciamo qui sotto il trailer di lancio della puntata.

Outriders – Attraverso il pianeta Enoch

Il gioco, previsto per la fine del 2020, viene presentato attraverso nuovi dettagli, anticipati da un trailer di gioco piuttosto dettagliato e dal carattere decisamente cinematografico. Potevamo aspettarci qualcosa di diverso? Onestamente no, soprattutto a giudicare dalla potenza grafica promessa in questi primi spoiler.

Senza perdere altro tempo, il nuovo broadcast comincia nuovamente con Lucy, che ci presenta il mondo di gioco sul pianeta Enoch e il cast, al momento composto da soli 3 personaggi. Outriders vanta circa un’ora e mezza di cutscenes, senza contare quelle inerenti le missioni extra storia e altri contenuti aggiuntivi. Ma addentriamoci subito nella struttura del viaggio, che prevede l’attraversamento di diverse città abbandonate e territori pericolosi, punteggiati da hub e altre strutture che possiamo raggiungere solo grazie al nostro status di “diversamente umani”.

Siamo Outriders del resto, motivo per cui possiamo esplorare questo mondo, a partire da Eagle Peaks, una zona parecchio innevata e dal clima rigido. Non aspetta altro che essere infuocata dai nostri attacchi e dalla guerriglia. Possiamo concentrarci su questo primo aspetto e tornare all’esplorazione anche in un secondo momento. In questo modo infatti, possiamo recuperare oggetti utili, ma anche scoprire dettagli fondamentali per accrescere la lore di gioco.

I diversi dettagli sono inframmezzati da alcune scene di gioco, dove emerge la natura di sparatutto in terza persona che sprizza tanta adrenalina quanti sono i nemici da affrontare in tutte le missioni, anche nelle side quests. Queste ultime non servono solo ai fini di completismo di gioco, quanto anche per ottenere equipaggiamento utile a potenziare il nostro personaggio.

Personaggi e abilità

Questi elementi possono essere ritrovati anche nei diversi hub, delle “isole felici” dove possiamo comprare e vendere oggetti e armature, parlare con tanti NPC (personaggi non giocabili) e ottenere da loro ulteriori side quest. In tutto questo, non dimentichiamo che sarà importante far crescere il track, un veicolo dall’aspetto decisamente simile a quello di un tir super potente e resistente, utile per attraversare l’universo sci-fi in cui ci troviamo.

Diamo allora uno sguardo ai tre personaggi finora presentati, a partire da Jakub, tra i cui compiti spunta anche quello di guidare il tir, Zahedi che conosce a fondo la scienza e si prodiga per sistemare le armi e l’equipaggiamento,. Infine Bailey che si occupa della vendita di equipaggiamento e che è “obbligato” a prendere parte al nostro viaggio.

Un’altra feature esclusiva è la musica: la colonna sonora è composta Inon Zur, compositore accompagnato dalla Budapest orchestra. Il compositore ha raccontato la sua esperienza nel preparare la colonna sonora, facendoci ascoltare alcuni pezzi, tra voci e strumenti, componente unica di questa esperienza di scoperta di gioco.

I Pyromancer

L’ultimo aspetto fondamentale di questo broadcast è la classe dei Pyromancer, in grado di manipolare orde di nemici e in grado di combattere a mid-range, dare fuoco (come suggerisce il nome) e sfoderare i 3 core: esplosivo, immobilizzazione e incendiario. Il potere del fuoco è in grado di dimostrare anche extra effetti sui nemici, senza dimenticare di curarci.

Queste abilità sono chiaramente utili per sopravvivere, accanto a 8 poteri in tutto da sbloccare per sconfiggere i nostri nemici. Osserviamo da vicino 4 abilità principali: la Thermal Bomb, utile per sferrare attacchi micidiali e far esplodere i nostri nemici, accanto all’attacco Ash Blast, in grado di immobilizzare e soffocare il nemico, oltre ad avere un effetto di difesa e di offensiva a nostro vantaggio.

La terza abilità è la Heatwave, perfetta per creare spazio tra i nostri nemici e noi grazie a un’ondata di fuoco che funge da barriera, infine abbiamo un piccolo, grande attacco, Overheat, dalle grandi potenzialità offensive sui nemici che stanno già bruciando.

Ulteriori dettagli di gioco

Questi poteri possono essere uniti grazie a diverse combo, ma i potenziamenti continuano nell’albero delle abilità ottenibili grazie ai class point, da acquisire tramite level up. Anche il nostro equipaggiamento concorre chiaramente a cambiare le nostre statistiche, ma scopriremo ulteriori dettagli nel prossimo broadcast.

Nel frattempo però, gli utenti possono pubblicare le loro domande sui profili social dedicati a Outriders, grazie alle quali abbiamo già scoperto che il titolo non sarà PvP ma PvE, prevede solo le modalità co-op e single player. Inoltre durerà circa 25-30 ore senza completare side quest e post campaign e non si tratta di un open world.

Cosa ci attende nella prossima puntata? Il viaggio da umano a “qualcosa di più”, cosa significa essere “alterati” e molto altro ancora!

Sony PS4 PRO PlayStation Gamma Chassis + PS Live Card 20€,...
  • PS4 PRO Gamma Chassis: in grado di offrire un’esperienza di gioco più avanzata grazie alla maggiore capacità di...
  • PS Live Card 20€; tessera prepagata per aggiungere 20 euro di credito al proprio portafoglio PlayStation Store
  • La base verticale viene venduta separatamente

Francesca Sirtori

author-publish-post-icon
Indielover, scrivo da anni della passione di una vita. A dispetto di tutti. Non fatevi ingannare dal faccino. Datemi un argomento e ne scriverò, come da un pezzo di plastilina si ottiene una creazione sempre perfezionabile. Sed non satiata.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link