fbpx
All'apertoAutoCulturaEventi

Ben 939 vetture per Panda a Pandino 2022: il più grande raduno di Fiat Panda al mondo

Pandino è una città in provincia di Cremona, gli organizzatori hanno il senso dell'umorismo

La piccola città di Pandino, in provincia di Cremona, è stata letteralmente invasa da Fiat Panda per l’evento Panda a Pandino 2022. L’iniziativa ha portato in città ben 939 vetture, segnando il record di autoraduno di Fiat Panda più grande al mondo. Il tutto si è svolto questo weekend, il 18 e il 19 giugno 2022. L’edizione precedente, quella pre-pandemica del 2019, aveva fatto registrare “solo” 695 auto.

I fan della celebre automobile targata Fiat hanno dovuto attendere ben tre anni prima di riunirsi, e l’attesa non ha fatto che aumentare la voglia di ritrovarsi. Ben 939 Fiat Panda da oltre 20 Paesi del mondo si sono ritrovati nell’unica città che avrebbe potuto ospitare un raduno di tale portata: Pandino. Perchè le Panda sono belle, ma le Panda a Pandino sono irresistibili. Panda perfettamente conservate, Panda maltrattate, Panda originali e Panda modificate. Insomma tante Panda, ma mai abbastanza.

Panda a Pandino 2022: Un evento nato per gioco e diventato record

Tra i vari modelli rari, Pandino ha visto sfilare per le sue strade anche l’iconica Panda Italia 90, realizzata per celebrare i Mondiali di Calcio italiani. I primi 350 equipaggi sono giunti nel piccolo centro del cremasco già sabato pomeriggio e sono stati accolti con numerose attività di benvenuto. I cittadini hanno assistito ad uno spettacolare giro in carovana di circa 20 km attraverso il territorio circostante con sosta a Palazzo Pignano. In serata si è tenuto il concerto della band Elemento 90, con i festeggiamenti ufficiali del compleanno del car-influecer e Pandista più attivo di Italia: William Jonathan. Queste le sue parole in merito all’iniziativa:

Panda a Pandino è un evento senza eguali, nato per gioco e che fa leva su un principio molto preciso e semplice: la voglia di stare assieme all’insegna dell’autenticità. Ai Pandisti non interessa avere un’auto perfetta, ma hanno il desiderio di vedere celebrati i propri mezzi e se stessi come dei veri supereroi di tutti i giorni. D’altro canto, la Panda è l’auto nata per fare quello che ti pare ed è anche per questo che questo raduno è diventato un vero fenomeno di costume. Il fatto che ogni edizione sia sempre più dirompente, è la dimostrazione di quanto anche la Panda, nella sua semplicità, possa essere un importante vettore per ripartire anche, o soprattutto, in momenti così difficili!”.

Assegnati anche diversi premi per la vettura meglio conservata e quella “più tamarra”, passando per la “Panda più banale”. Un evento nato per puro gioco sui social, nel 2017, che negli anni ha attirato curiosi e appassionati. Si è passati dalle 192 vetture della primissima edizione alle 365 della seconda. L’exploit si è avuto nel 2019 con ben 695 Fiat Panda, ma nulla in confronto alle 939 di quest’anno.

Tra divertimento e numeri da record anche un pensiero per la ripartenza

Non solo svago e automotive però. Il ricavato dell’evento, al netto delle spese sostenute dall’organizzazione, sarà ridistribuito alle altre associazioni di volontariato del territorio per sostenerle nella ripartenza a seguito della pandemia. Numerose sono state le realtà che hanno sostenuto la manifestazione. Tra i partner anche: Sahara Racing Cup, mafra, Lazzari Group Spa, Bianco Ricambi, Best Performance, Milantractor, Motorgen, Lap – Latteria Agricola Pandino, Pit Stop, Autodemolizioni Economycars, Easy Wash, LTF, MB Creativa e Citera Ricambi di Salerno.

Gli organizzatori hanno voluto anche ringraziare l’Amministrazione Comunale per aver creduto nell’iniziativa e aver supportato la manifestazione. Se siete in possesso di una Fiat Panda, qualsiasi modello, l’invito è aperto per il 2023. Dove? A Pandino ovviamente.

Telo Copriauto su Misura per Fiat Panda - Felpato...
  • borsa custodia
  • fascia elastica e cintura per chiusura antivento
  • interno in felpato antigraffio

Marco Brunasso

Scrivere è la mia passione, la musica è la mia vita e Liam Gallagher il mio Dio. Per il resto ho 30 anni e sono un musicista, cantante e autore. Qui scrivo principalmente di musica e videogame, ma mi affascina tutto ciò che ha a che fare con la creazione di mondi paralleli. 🌋From Pompei with love.🧡

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button