fbpx
NewsTech

Per liberare il potenziale del 5G in Europa è necessario lo spettro a 26 GHz

Lo afferma Plum Consulting

Plum Consulting lancia un rapporto che mira ad indicare la strada per liberare il potenziale di copertura del 5G in Europa. Secondo il rapporto di Plum Consulting, infatti, i Governi ed i regolatori europei dovranno dare priorità alla fornitura di spettro a 26 GHz per accelerare il rollout dei servizi 5G in tutta Europa. Il rapporto in questione è stato commissionato da Qualcomm Techonologies e Nokia.

La banda a 26 GHz fondamentale per il futuro del 5G in Europa

Secondo una stima, il 5G sarà in grado di produrre 2,2 trilioni di dollari in PIL tra il 2020 ed il 2024. Le applicazioni mmWave diventeranno una parte crescente del contribuito complessivo del 5G al PIL globale. Entro il 2034, inoltre, raggiungeranno il 25% del totale cumulativo.

Secondo l’indagine di Plum Consulting, i servizi 5G basati su mmWave verranno implementati con maggiore efficacia quando sarà reso disponibile lo spettro a 26 GHz. Il rapporto sottolinea l’importanza di rimuovere le barriere in ingresso per la promozione dell’uso dello spettro a 26 GHz per il 5G in Europa.

Sarà necessario anche avviare un abbassamento del costo rispetto alle altre bande mobili e l’attuazioni di incentivi di vario tipo per sostenere gli investimenti degli operatori MNO.

Il commento di Plum Consulting

Tony Lavender, Managing Partner Plum Consulting dichiara: “La realizzazione di tutti i benefici del 5G per i consumatori, l’industria e i settori aziendali richiede l’accesso allo spettro mmWave. È quindi importante che i regolatori nazionali si consultino e implementino il quadro normativo più appropriato, compresa la condivisione dello spettro, come priorità per liberare il pieno potenziale della banda 26GHz”.

HPE ARUBA Instant On Series AP11, Access Point, Wireless AC...
  • Compatibilità 3G: nessuna.
  • Categoria: per interni.
  • Produttore: HPE Aruba.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button