fbpx
NewsVideogiochi

Alcuni giocatori di Pokémon Go ora possono sbirciare nelle uova

Niantic permette ad alcuni utenti selezionati di sbirciare il contenuto delle uova

Cari allenatori, siamo certi che questa notizia vi lascerà esterefatti e felici al tempo stesso. Il contenuto delle uova di Pokémon Go è stato reso visibile ad alcuni giocatori, che hanno così avuto la possibilità di dare una sbirciatina al futuro mostriciattolo. Non si tratta di una nuova funzionalità del gioco, sia chiaro. Piuttosto sembrerebbe una mossa strategica da parte di Niantic per prevenire le restrizioni legali sulle loot box in Europa.

Di recente, la Germania e il Belgio hanno approvato alcuni leggi che limitano la proposta di giochi che portano i meccanismi simili al gioco d’azzardo di età pari ai 18 anni o superiore, o che vietano le loot box a titolo definitivo. In poche parole, le uova di Pokémon potrebbero rivelarsi illegali in alcuni Paesi. Ed ecco che Niantic ha annunciato che alcuni utenti selezionati possono ora sbirciarne il contenuto.

Pokémon Go: le uova rivelano il contenuto ad alcuni utenti selezionati

Proprio ieri Niantic ha pubblicato un tweet per annunciare che alcuni utenti selezionati possono sbirciare quello che contengono le uova di Pokémon Go. Basta toccare l’uovo per visualizzare una lista di possibili Pokémon che contiene, inclusi i rispettivi livelli di rarità. Quello che non sarà possibile sapere, invece, è se si tratta di un esemplare Shiny o meno. Come ben sapranno gli allenatori più esperti, le uova sono un elemento assolutamente essenziale del gioco mobile di Niantic. E nonostante ne esistano diverse tipologie, che permettono di farsi un’idea su quale Pokémon ne uscirà, è sempre impossibile conoscerne davvero il contenuto.

Questo, a quanto pare, potrebbe rappresentare un problema legale, dato che moltissimi Paesi stanno limitando la diffusione di videogiochi che presentano meccanismi simili a quelli del gioco d’azzardo. Lo scorso anno, ad esempio, un tribunale olandese ha costretto EA a pagare una multa di 10 milioni di Euro per il pacchetto FIFA Ultimate Teams, che aveva violato la legislazione del Paese sulle loot box. La questione è piuttosto seria, e sembrerebbe proprio che Niantic non voglia finire in tribunale per via delle uova di Pokémon Go. Per ora, sembra aver risolto il problema per alcuni utenti selezionati. Ma cosa farà in futuro? Permetterà a tutti di dare una sbirciatina nelle uova?

Pokémon Spada - Nintendo Switch
  • Pokémon Spada e Pokémon Scudo sono ambientati a Galar, una vasta regione con una gran varietà di paesaggi: zone...
  • I giocatori dovranno scegliere il loro compagno di viaggio fra tre nuovi Pokémon: Il Pokémon Scimpanzé Grookey , il...
  • Lingua dialogo, sottotitoli e manuale in italiano
Pokemon: Let'S Go, Pikachu!
  • Ritorna nel mondo di Kanto, amatissimo dai fan, in questa nuova versione del classico PokémonGiallo
  • Un nuovo sistema di cattura ispirato a PokèmonGo, che sfrutta il movimento
  • Ritornano le lotte allenatori, gli scambi e tutte le feature amate dai fan

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button