fbpx
preview Project xCloud copertina

La preview di Project xCloud arriva anche in Italia
Come provare l'open beta della piattaforma di game streaming di Xbox


Microsoft ha annunciato oggi l’apertura delle registrazioni per partecipare alla preview di Project xCloud in 11 Paesi dell’Europa occidentale, Italia inclusa. Scopriamo insieme tutti i dettagli di questa piattaforma.

Come partecipare alla preview di Project xCloud

Il futuro dei videogiochi sembra destinato a passare attraverso il game streaming, ovvero con i giochi che girano su dei server in cloud e che vengono poi trasmessi su un nostro dispositivo, che può essere un PC, uno smartphone o una Smart TV.

Uno dei progetti più promettenti di questo tipo è quello portato avanti da Microsoft Xbox, chiamato Project xCloud. Questa piattaforma permette di accedere a titoli per Xbox e PC direttamente dal proprio smartphone tablet Android. La preview del progetto (in sostanza una beta) è iniziata l’anno scorso, con sempre più giocatori coinvolti nel tempo. Ora, finalmente, anche dall’Italia è possibile iscriversi per provare il futuro del gaming.

Tutto quello che dovete fare per partecipare è registrarvi attraverso il seguente link, dove sono esplicitati anche tutti i dettagli necessari. Si riceveranno così via email, nei giorni precedenti al lancio vero e proprio della preview, le istruzioni iniziare a giocare. Buon divertimento!

Bestseller No. 1
Xbox One - Xbox One S 1 TB Naked, Bianco
  • Immagini con la tecnologia High Dynamic Range
  • Guarda film dai dettagli ottimi con la tecnologia Blu-rayTMUltra HD 4K integrata
  • Dai vita ai tuoi giochi e ai tuoi film con la grande qualità audio di Dolby Atmos
Bestseller No. 2
Xbox One - Xbox One S 1 TB, Bianco
  • Tecnologia 4K Ultra HD Blu-ray e streaming
  • Ottima grafica con tecnologia HDR
  • Controller con impugnatura antiscivolo

Giovanni Natalini

Ingegnere Elettronico prestato a tempo indeterminato alla comunicazione e alla divulgazione. Estremamente curioso e interessato a quasi tutto: scienza, tecnologia, società, ma anche fumetti, podcast, internet culture e videogiochi.