fbpx
NewsTech

Prodotti ricondizionati come regalo di Natale, gli italiani dicono sì

Ecco i risultati dell'indagine di Back Market

I prodotti ricondizionati attirano l’attenzione degli italiani durante questo periodo natalizio. La conferma arriva da un’indagine di Back Market, primo marketplace ad offrire prodotti tecnologi ricondizionati da professionisti certificati. L’indagine è stata condotta in Francia, Germani, Inghilterra e Francia e conferma l’interesse degli utenti verso i prodotti ricondizionati.

Gli italiani sono pronti a regalare prodotti ricondizionati a Natale

Secondo i risultati dell’indagine di Back Market diffusa oggi, circa l’88.8% degli italiani si dice pronto a considerare i prodotti ricondizionati come regali di Natale. Solo in Germania, dove tale percentuale raggiunge il 94%, si raggiunge un valore più alto. Gli italiani, quindi, sembra favorevoli a puntare su soluzioni ricondizionate per Natale.

L’infografica qui di sotto va ad analizzare, nel dettaglio, i risultati dell’indagine condotta da Back Market.

Le motivazioni che spingono a scegliere un ricondizionato

Perché scegliere prodotti ricondizionati? Secondo i risultati dell’indagine, i consumatori italiani punta a questi prodotti grazie alla possibilità di fare un bel dono senza spendere molto (46,9%). Un peso maggiore, inoltre, viene ricoperto dalla consapevolezza di fare un regalo anche al Pianeta (53.1%).

Per quanto riguarda l’attenzione all’ambiente come motivazione per scegliere un prodotto ricondizionato, gli italiani sono secondi, in Europa, solo agli spagnoli.  Da notare che circa l’11% degli intervistati si mostra riluttante all’idea di scegliere un dispositivo ricondizionato come regalo di Natale.

Simone Marchiori, Marketing Manager di Back Market Italia, commenta così i risultati ottenuti dall’indagine realizzata dall’azienda: “L’indagine testimonia quanto stia crescendo, anche in Italia, la consapevolezza dei consumatori in merito al valore dei prodotti ricondizionati e ai loro benefici diretti e indiretti. È un risultato che non ci sorprende, in quanto è perfettamente in linea con il favore concreto che il mercato italiano ci sta dimostrando in un anno che ha visto le nostre vendite in forte aumento, raggiungendo addirittura punte del +500% rispetto al 2019”.

Da non perdere questa settimana su Techprincess

🚪 La pericolosa backdoor di Linux, disastro sventato da un solo ricercatore
 
🎶Streaming Farms: il lato oscuro della musica, tra ascolti falsi e stream pompati
 
✈️Abbiamo provato DJI Avata 2: sempre più divertente!
 
✒️ La nostra imperdibile newsletter Caffellattech! Iscriviti qui 
  
🎧 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
  
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
  
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
  
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
  
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button