fbpx
FeaturedNewsVideogiochi

Dentro la PlayStation 5

La rivelazione nel video di Sony con Masayasu Ito

Sony ha appena pubblicato un nuovo video teardown in cui mostra l’interno di PS5, la  «console più trasformativa» di sempre. Nel video e nel post su PlayStation Blog pubblicato per l’evento, Masayasu Ito spiega il lavoro richiesto dalla software house per realizzare la nuova console. Scopriamo insieme l’intero evento nel video qui sotto, dove viene mostrata la console smontata e illustrata passo dopo passo:

PS5 Teardown, tutto quello che ancora non sapevate

La “rivelazione” di Sony comincia con la parte frontale, sulla quale troviamo una porta USB Type-C ad alta velocità con supporto al trasferimento veloce SuperSpeed (si parla di 10Gb al secondo) e una Type-A. Sul retro di PlayStation 5 troviamo invece due porte USB di tipo A con supporto a SuperSpeed, una porta ethernet, l’uscita video tramite HDMI e la porta per l’alimentazione. Per quello che riguarda la dissipazione del calore, la console butta fuori aria calda sia dalla parte frontale (dai fori situati ai lati della sezione di colore nero) che dal retro e non dovrebbero esserci quindi problemi nel posizionamento in verticale o in orizzontale.

A questo proposito, possiamo vedere nel filmato che lo stand va inserito in entrambi i casi e può essere montato e smontato tramite l’ausilio di un cacciavite che consente di fissare meglio la console alla base e renderla così più stabile. Nelle fasi successive del video possiamo apprezzare anche la ventola e lo slot di espansione della memoria interna con supporto agli SSD M.2 grazie ad una porta PCIe 4.0.

Da notare infine una prima occhiata al sistema di raffreddamento, basato sul metallo liquido. Proprio alla fine del video, è possibile osservare il dissipatore, di dimensioni notevoli e già apparso in alcuni render in passato. L’hardware occupa buona parte dello spazio a disposizione.

playstation 5 amazon pre ordiniIl design esterno, il colore bianco e altre feature

Il design dell’esterno di PlayStation 5 ha generato parecchi dibattiti per il colore bianco e le dimensioni superiori rispetto a quelle delle console finora prodotte. Sony riteneva però che fosse «inevitabile fare un salto generazionale in termini di performance», ma sapeva che avrebbe dovuto trovare «un equilibrio tra tutti gli aspetti del sistema». In tal senso, era fondamentale «concentrarsi sulla riduzione del livello di rumorosità e migliorare le capacità di raffreddamento» di PlayStation 5.

Come svelato anche dagli ultimi hands on, l’obiettivo della silenziosità sembra sia stato raggiunto, dopo una generazione fallimentare sotto questo punto di vista. Ricordiamo inoltre che proprio ieri è stata svelata un’altra feature del DualSense di PS5 legata al microfono.

Dopo aver scoperto che la Lightbar “intelligente” del DualSense può segnalare il numero di utenti connessi alla PS5, è stato rivelato che, in corrispondenza del microfono integrato nel controller, ci sarà un piccolo tasto retroilluminato in rosso che indica quando viene mutato il dispositivo.

Sappiamo ora proprio tutto su questa console? Manca davvero solo la nostra messa alla prova o ci verranno svelate altre novità gustose? Rimaniamo connessi e attendiamo ulteriori notizie, in attesa del lancio ufficiale.

PlayStation Network PSN Card 40€ | Codice download per PSN...
  • Aggiungi in modo semplice fondi al tuo portafoglio PlayStation Network senza bisogno di una carta di credito. La...

Francesca Sirtori

Indielover, scrivo da anni della passione di una vita. A dispetto di tutti. Non fatevi ingannare dal faccino. Datemi un argomento e ne scriverò, come da un pezzo di plastilina si ottiene una creazione sempre perfezionabile. Sed non satiata.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button