fbpx
NewsTech

Qualcomm acquisisce Autotalks: l’attenzione al traffico e alla sicurezza in strada

Qualcomm Incorporated ha annunciato oggi che la sua Qualcomm Technologies, Inc. ha stipulato un accordo definitivo per l’acquisizione di Autotalks. Grazie all’acquisizione, le soluzioni di sicurezza autonome di Autotalks, pronte per la produzione e a doppia modalità, saranno incorporate nel portafoglio di prodotti Snapdragon Digital Chassis di Qualcomm Technologies, la serie completa di piattaforme automobilistiche connesse al cloud dell’azienda.

Qualcomm acquisisce Autotalks per rendere la connettività un elemento essenziale

L’industria automobilistica continua a evolversi a un ritmo senza precedenti, guidata dall’innovazione e dalle tecnologie digitali. La connettività continua a svolgere un ruolo fondamentale nella trasformazione digitale dell’industria automotive, in quanto pone le basi per i veicoli software-defined di prossima generazione che consentiranno nuovi modelli di business e trasformeranno l’esperienza di guida con nuovi servizi, personalizzazione e, soprattutto, sicurezza. 

Progettate per consentire ai veicoli di comunicare tra loro e con l’ambiente circostante, le tecnologie di comunicazione vehicle-to-everything (V2X) svolgono un ruolo sempre più importante in quanto diventano sensori critici per i sistemi di sicurezza automobilistici.

Autotalks, cos’è

Autotalks è un’azienda di semiconduttori senza fabbrica che si dedica alle comunicazioni V2X dal 2009. L’azienda fornisce soluzioni V2X globali dual-mode qualificate per il settore automobilistico e compatibili con diversi standard V2X, progettate per ridurre le collisioni e migliorare la mobilità.

La combinazione dell’esperienza e dei prodotti leader del settore di Autotalks con i 20 anni di esperienza nel settore automobilistico e l’impegno di Qualcomm nel V2X ha lo scopo di contribuire ad accelerare lo sviluppo e l’adozione di soluzioni per migliorare l’efficienza del traffico e contribuire alla sicurezza dei conducenti e degli utenti della strada. 

L’opinione di Hagai Zyss, CEO di Autotalks

“La nostra missione è rivoluzionare la sicurezza dell’industria automobilistica e dei trasporti attraverso le nostre soluzioni V2X”, ha dichiarato Hagai Zyss, CEO di Autotalks.  “Siamo certi che, unendo le nostre conoscenze e competenze, non solo riusciremo a fornire prodotti V2X efficaci che miglioreranno l’efficienza dei trasporti e la sicurezza degli utenti della strada, ma accelereremo anche l’adozione diffusa del V2X. Non vediamo l’ora di servire l’industria automobilistica insieme a Qualcomm e di portare le migliori tecnologie sul mercato”.

realme 9 Pro 5G Smartphone, Batteria Da 5.000 mAh,...
  • Processore Qualcomm Snapdragon 695 5G con un avanzato processo produttivo a 6nm
  • Display FHD Ultra Smooth Frequenza di aggiornamento a 120 Hz Frequenza di campionamento del tocco a 240 Hz
  • Fotocamera ai da 64 MP con sensore Sony IMX471; supporta modalità notturna Nightscape, Panoramic View, ai Scene...

Da non perdere questa settimana su Techprincess

🎮 Xbox Games Showcase 2024: tantissimi annunci, tra grandi ritorni e novità
💻A Taiwan per toccare con mano i nuovi AI PC di ASUSEd è solo l’inizio
💬Google lancia l’app Gemini in Italia: ecco come provare l’AI su Android e iOS
🧩La strategia di Jansen Huang, il CEO-rockstar: mi ha offerto da bere e chiesto del turismo in Italia
✒️ La nostra imperdibile newsletter Caffellattech! Iscriviti qui
🎧 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

 

Autore

  • Roberta Maglie

    Amante del cinema, serie tv, tecnologia e video games, mi piace approfondire la cultura pop attraverso il battere delle mie dita sulla tastiera del MacBook. La laurea in Comunicazione mi ha dato la spinta per buttarmi nel mondo del giornalismo, dandomi così l’opportunità di riflettere sui temi più disparati.

    Visualizza tutti gli articoli

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button