fbpx

           Iscriviti alla nostra                Newsletter!

Mi iscrivo!

A due mesi esatti dal lancio di Operazione Para Bellum, il team di sviluppo di Tom Clancy's Rainbow Six Siege è pronto per presentarci il prossimo evento dell'Anno 3.

S'intitolerà Operation Grim Sky e introdurrà un nuovo operatore d'assalto e un altro di difesa, accompagnati da una valanga di novità sia per quanto riguarda i contenuti che il comparto tecnico del popolare sparatutto in prima persona.

Scopriamo allora cosa ci attende nella prossima Operazione del titolo di Ubisoft.

Operation Grim Sky nel futuro di Rainbow Six Siege

tom clancy's rainbow six siege operation grim sky ubisoft

L'annuncio è arrivato nel corso di questa giornata, con un post di Ubisoft sul blog ufficiale di Rainbow Six. Qui troviamo il primo artwork di Operation Grim Sky, che ci permette di dare un rapido sguardo alle silhouette dei due nuovi personaggi giocabili. A quanto pare uno dei due avrebbe uno scudo in dotazone, mentre l'altro sembrerebbe impugnare una sorta di fiamma ossidrica – o un altro particolare tipo di arma.

Dal post scopriamo che il primo operatore sarà un difensore proveniente dalla Gran Bretagna. "È una poliziotta esperta in comportamenti delle folle e tattiche di controllo di gruppi di persone. Sa che il suo posto è in prima linea e non tollera le assurdità".

La seconda new entry è invece un assalitore americano, specializzato nelle operazioni tattiche. "A Kabul ha visto ogni genere di cose. Nonostante questo si è innamorato della città. La sua precisione chirurgica è leggendaria e rimane un enigma per Rainbow Six".

Come parte dell'aggiornamento che introdurrà Operazione Grim Sky, Ubisoft ha intenzione di includere una rivisitazione della mappa Base di Hereford, già presente nel gioco originale e ora rinnovata per il rilancio sulla scena competitiva.

Grim Sky porterà con sé anche delle novità legate al comparto tecnico. Oltre ad una serie di miglioramenti grafici, gli sviluppatori introdurranno delle modifiche inerenti al disallineamento dei mirini. Arriveranno anche una modifica per la scelta dell'operatore inattivo e il supporto della risoluzione dinamica per PlayStation 4 e Xbox One.

Queste e altre novità sono già disponibili nel server di test di Rainbow Six Siege.

Il reveal completo di Operazione Grim Sky avverrà durante il primo Six Major a Parigi, che si terrà tra il 17 e il 19 agosto 2018. Sarà in tale occasione che scopriremo cosa ci riserva il futuro di Tom Clancy's Rainbow Six Siege.


Condividi la tua reazione

Rabbia Rabbia
3
Rabbia
Confusione Confusione
5
Confusione
Felicità Felicità
1
Felicità
Amore Amore
7
Amore
Paura Paura
9
Paura
Tristezza Tristezza
7
Tristezza
Wow Wow
7
Wow
WTF WTF
9
WTF
Pasquale Fusco

author-publish-post-icon
A metà strada tra un nerd e un geek, appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e hi-tech. Scrivo di questo e molto altro ancora, cercando di dare un senso alla mia laurea in Scienze della Comunicazione e alla mia collezione di Funko Pop.
                   Vuoi rimanere sempre aggiornato?

           Iscriviti alla nostra                     Newsletter!

                                   Tranquillo, ti disturberemo solo
                                      una volta al mese...per ora! 👹
Mi iscrivo!
close-link

           Iscriviti alla nostra                Newsletter!

Mi iscrivo!
close-link