fbpx
remedy control

Remedy annuncia la nascita del Remedy Connected Universe
L'universo narrativo collegherà Alan Wake, Control ed un futuro titolo già in sviluppo della software house


Remedy Entertainment è al lavoro su di un nuovo titolo. Come confermato ufficialmente nel corso della giornata di oggi, la software house sta lavorando ad un gioco che sarà ambientato nel mondo di Alan Wake e Control.  Il nuovo progetto darà, quindi, il via al Remedy Connected Universe che unirà, in un modo che scopriremo solo in futuro, i vari titoli della software house.

Il Remedy Connected Universe è ufficiale

Dopo aver confermato, nei giorni scorsi, l’arrivo dell’espansione AWE per Control, Remedy Entertainment annuncia ulteriori novità per i suoi titoli. La software house, infatti, ha confermato, con un post sul blog ufficiale, la nascita del Remedy Connected Universe. Si tratterà, quindi, di un universo di gioco condiviso che verrà costruito, titolo dopo titolo, nel corso del tempo.

La nuova espansione AWE, come confermato oggi da Remedy, sarà il primo “evento crossover” del Remedy Connected Universe. In futuro, sono in programma ulteriori eventi di questo tipo che andranno a rendere le connessioni tra le storie sempre più fitte. AWE, seconda espansione di Control, sarà rilasciata ufficialmente a fine agosto. L’espansione sarà disponibile su console, per Playstation 4 e Xbox One, ed anche su PC.

A completare le novità del Remedy Connected Universe ci sarà anche l’arrivo di un nuovo titolo. Il progetto in questione, i cui dettagli non sono ancora stati annunciati, è all’inizio del suo sviluppo. Il gioco darà vita a nuovi eventi crossover che andranno a fortificare l’universo su cui la software house è al lavoro. Nuovi dettagli sul progetto arriveranno soltanto nel corso dei prossimi mesi, dopo l’uscita dell’espansione di Control.

Offerta
Control - PlayStation 4
  • Lo schema di combattimento combina azione shooter, soprannaturale, upgrade, lo ad Out personalizzabili
  • Rituali complessi permettono di modificare la struttura architettonica dei luoghi
  • Abilità soprannaturali e distruzione dinamica degli ambienti moltiplicano le tattiche di gioco

Davide Raia