fbpx
CulturaNewsPersonaggiScienza

Richard Branson nello spazio: inizia l’era del turismo spaziale

Il volo con la navicella Unity anticipa di una settimana esatta quello di Jeff Bezos

La navicella spaziale Spaceflight Unity 22 ha portato il miliardario britannico Richard Branson in orbita, inaugurando l’era del turismo spaziale. Dopo un’ora in volo, portando gli astro-turisti al limite della nostra atmosfera, la navicella è atterrata con successo alla base di Virgin Galactic in New Mexico.

Richard Branson vola nello spazio

Il maltempo prima del lancio rischiava di annullare il lancio, voluto da Branson per battere sul tempo un altro miliardario che vuole andare in orbita, Jeff Bezos. Ma quando la situazione si è ristabilita, con novanta minuti di ritardo la navicella Spaceflight Unity 22 ha decollato verso lo spazio dallo Spaceport America nel deserto del New Mexico.

A bordo uno staff composto da due piloti e da tre dipendenti di Virgin Galactic, che hanno accompagnato il miliardario in questo primo test di volo nello spazio.  I piloti Dave MacKay e Michael Masucci, l’istruttrice Beth Moses, l’ingegnere Colin Bennett e la vicepresidente della Virgin per gli Affari governativi e la ricerca Sirisha Bandla. L’obiettivo era valutare se il viaggio fosse sicuro e divertente per i turisti di domani. E se per la sicurezza ci sarà bisogno di altri voli per essere sicuri, sulla seconda Branson non ha dubbi. È meraviglioso, un sogno” commenta il magnate. Un sogno che diventa realtà per Branson e il suo team, primi turisti spaziali.

richard branson nello spazio turismo spaziale-min

Finora così in alto erano saliti solo gli astronauti di tutto il mondo, dopo decenni di studi e anni di allenamento intensissimo. Ora diventa disponibile anche per i turisti, anche se sarà un viaggio riservato solamente ai più ricchi del pianeta. Fino a quando si abbasseranno i prezzi, dovremo fidarci di Branson per sapere quanto sia magica quest’esperienza. O meglio ancora chiedere agli astronauti come l’italiana Samantha Cristoforetti, andati in orbita per avanzare la nostra conoscenza dell’universo.

Fra una settimana però Branson potrebbe non essere il solo miliardario in orbita: Jeff Bezos ha un lancio previsto per il 20 luglio sulla sua New Shepard. In quel caso ci saranno, oltre allo staff, a Bezos e suo fratello, anche un turista che ha vinto il proprio biglietto a un’asta. 28 milioni di dollari per un viaggio di un’ora. Ma pare che la vista valga ogni centesimo.

OffertaBestseller No. 1
Il business diverte. L'autobiografia
  • Branson, Richard (Author)
Source
Sky TG 24

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button