fbpx
NewsTech

Safer Internet Day: Telefono Azzurro prepara una due giorni dedicata alla sicurezza digitale

Ecco i dettagli dell'iniziativa

In occasione del Safer Internet Day 2022, in programma il prossimo 8 febbraio, Telefono Azzurro punta ad attirare l’attenzione sul tema della sicurezza per i più giovani nel mondo digitale. Nello stesso tempo, Telefono Azzurro punta ad offrire a genitori, educatori, istituzioni e aziende una serie di spunti di riflessione con l’obiettivo di dar vita ad azioni in grado di sostenere bambini e ragazzi in rete.

Safer Internet Day: le iniziative di Telefono Azzurro

Per il Safer Internet Day 2022, quindi, Telefono Azzurro ha organizzato 2 giorni di riflessione in programma a Milano, il 7 febbraio, e a Roma, l’8 febbraio. Gli eventi potranno essere seguiti anche in streaming, tramite il sito ufficiale di Telefono Azzurro.

Alle giornate di riflessione sul tema parteciperanno esperti italiani e internazionali oltre che rappresentanti di istituzioni e aziende con l’obiettivo di dar vita ad un confronto sui temi della tutela per i giovani nel digitale. L’evento di Milano si svolgerà presso l’Aula Magna dell’Università Bocconi in Via Gobbi 5. Tra i temi trattati troveremo l’ecosistema digitale e le nuove economie digitali per le future generazioni.

Si parlerà anche di gioco e digitale, intelligenza artificiale e big data nel futuro delle economie. A Roma, presso la Camera di Commercio, Sala del Tempio di Adriano, ci sarà un focus sulla cittadinanza digitale, la sicurezza e la salute mentale nella rete. Ci saranno collegamenti con istituti scolastici e interviste ai bambini che hanno partecipato al progetto Innovamenti.

Il commento

Ernesto Caffo, presidente di Telefono Azzurro, dichiara: “La grande sfida di oggi per noi adulti è quella di accompagnare i più giovani nel metaverso: scuola, genitori, istituzioni e aziende sono tutte chiamate a ripensare regole e approcci al mondo digitale, come parte integrante del processo formativo e di socializzazione dei minori. Dobbiamo comprendere questo cambiamento in atto per continuare a seguire i nostri bambini e adolescenti ed ecco perché è fondamentale creare momenti di approfondimento e confronto sulla materia, trovando risposte concrete. Oltre ai temi della sicurezza in rete quali tutela della privacy e hate speech, durante l’evento verranno affrontate e discusse problematiche emergenti quali metaverso, gaming, big data e intelligenza artificiale”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button